Moto GP Giappone Motegi: Vince Lorenzo davanti a Rossi
Moto GP Giappone Motegi: Vince Lorenzo davanti a Rossi


Il terzo incomodo della MotoGp tra Rossi e Stoner sembra essere la pioggia che dopo il gran premio del Quatar firma anche quello del Giappone nel circuito di Motegi impedendo lo svolgimento delle qualifiche.

La griglia di partenza viene determinata in base ai tempi delle prove libere:

Rossi, Stoner, Lorenzo, Vermeulen, Edwards, Capirossi. Piloti che hanno avuto poche possibilità di girare con pista asciutta e di provare setup e tutte le gomme a disposizione.

Le condizioni meteo cambiano radicalmente durante la gara, oltre alla pioggio il sole che porta la temperatura a 31°C e molte incertezze sugli assetti delle moto che per forza di cose devono essere un po’ “indovinati”. Tutti i piloti partono con gomme dure e la prima incognita è proprio la loro resa poiché la temperatura non sembra tale da farle lavorare al meglio.

Al via scatta benissimo, favorito da un’ottima progressione della Yamaha nei primi metri, Valentino Rossi, che va a girare per primo, seguito da Vermeulen e Stoner, che sembra piuttosto cauto a causa di una Ducati che sembra più “ballerina” del solito. Pedrosa in poche curve si porta dietro a Rossi guadagnando la seconda posizione, mentre nelle retrovie Takahashi tampona Hyden e la loro gara finisce qui.

Al 4° giro Lorenzo che ha guadagnato il secondo posto si mette all’inseguimento del compagno di squadra e stacca qualche giro più veloce del pesarese. Melandri nelle immediate retrovie perde due posizioni a causa di un errore ma sembra in grado di fare una buona gara. Stoner deve rimanere dietro Vermeulen con la Ducati che continua a sembrare poco stabile.

Al 5° giro l’ordine di gara vede Rossi in testa seguito da Lorenzo, Pedrosa, Dovizioso, Vermeulen, Stoner, Melandri, Elias, Capirossi. Scivola senza conseguenze Elias, mentre Stoner senbra in grado di aumentare il passo gara, quando è staccato di 5″ da Valentino.

Dopo 2 giri Lorenzo è a ridosso di Rossi, con Pedrosa al seguito e Jorge dimostra di avere le possibilità di guadagnare la prima posizione, dopo un po’ di bagarre ci riesce e sembra immediatamente avere margine per allungare, Stoner rimonta su Dovizioso che a sua volta si avvicina a Pedrosa.

All’11° giro Valentino fa un errore e perde 6/10, non riesce comunque a fare i tempi di Lorenzo che allunga; scivola ed esce di gara anche Gibernau. Al 17° giro Pedrosa si fa sotto a Rossi, dopo un paio di tentativi sorpassa Valentino che lo lascia davanti solo per poche curve per riprendersi il secondo posto con una staccata strepitosa e Pedrosa decide di accontentarsi del sorprendente terzo posto, dopo la disfatta del Quatar. Viste le condizioni fisiche nessuno poteva aspettarsi di meglio dal piccolo spagnolo.

A 4 giri dalla fine Valentino sembra poter recuperare su Lorenzo che replica e mantiene un minimo margine di sicurezza. I primi si ricompattano e Stoner recupera su Dovizioso che deve rinunciare al 4° posto.

La gara termina quindi con la seconda vittoria di Lorenzo in MotoGp, seguito dal compagno di squadra Rossi e da Pedrosa. Giù dal podio Stoner seguito da Dovizioso. Importante 6° posto per Melandri che ritorna a finire una gara senza cadute e nelle prime posizioni.

Classifica Moto GP Giappone Motegi 2009

Classifica Moto GP Giappone Motegi 2009


Approfondimenti