Germania - Campione del Mondo 1990

Germania - Campione del Mondo 1990

Mondiale Italia 1990 – Storia Mondiali Calcio

I Mondiali del 1990 furono assegnati all’Italia dopo un’assenza in questo senso durata ben 56 anni. La formula utilizzata fu la stessa di Messico’86 e non mancarono i nomi nuovi tra le nazionali partecipanti: l’Irlanda, il ritorno dell’Olanda, il Costarica, e gli Emirati Arabi Uniti, ma soprattutto pesò l’assenza della Francia, orfana di Platini.

Il primo gruppo era quello riservato agli azzurri: Cecoslovacchia, Stati Uniti e Austria non erano avversari irresistibili e l’Italia riuscì a conquistare tre vittorie su tre, grazie ai gol della sorpresa Schillaci e di Baggio. I cecoslovacchi furono gli altri qualificati. Nel gruppo 2 si iniziò subito con una sorpresa: il Camerun sconfisse l’Argentina 1-0 grazie a Omam Biyik e i campioni del mondo in carica si salvarono per il rotto della cuffia, qualificandosi come una delle migliori terze, insieme agli africani e alla Romania di Lacatus. Il gruppo 3 fu dominato letteralmente dal Brasile, squadra comunque non molto spettacolare: il solito Careca e Muller furono gli artefici delle tre vittorie, con il Costarica splendido secondo e qualificato. Nel gruppo 4 i pronostici furono ampiamente rispettati: la Germania Ovest arrivò prima grazie ai talenti emergenti di Klinsmann e Matthaus, mentre la Jugoslavia e l’ottima Colombia proseguirono anch’esse. Nel gruppo 5 Spagna, Belgio e Uruguay lasciarono solo le briciole alla malcapitata Corea del Sud. Nel gruppo 6 del Mondiale Italia 1990, infine, a Irlanda e Olanda bastarono tre pareggi per l’accesso agli ottavi, l’Inghilterra chiuse invece prima grazie al solito Lineker. Negli ottavi fu sorteggiato l’incrocio tra le due soprese, Camerun e Colombia, con gli africani vittoriosi ai supplementari dopo la doppietta di Milla. La Cecoslovacchia dello scatenato Skuravhy impose un netto 4-1 al Costarica, mentre il derby tra Brasile e Argentina fu deciso da Caniggia per la Seleccion. La Germania Ovest faticò non poco con gli olandesi, il 2-1 fu frutto delle reti di Klinsmann e Brehme; Irlanda e Romania fu decisa ai calci di rigore in favore dei verdi britannici, imitati da Jugoslavia (2-1 in extremis sulla Spagna) e Inghilterra (1-0 al 119’ con il Belgio). All’Italia capitò l’Uruguay e il match fu deciso dai gol di Schillaci e Serena.

Ai quarti le sfide furono molto equilibrate: gli azzurri si imposero di misura sull’Irlanda grazie al solito Schillaci, l’Argentina impose il pari alla Jugoslavia per poi vincere ai rigori. Tra Germania Ovest e Cecoslovacchia la sorte fu decisa dal rigore di Matthaus, mentre il quarto più spettacolare fu quello tra Inghilterra e Camerun (vantaggio inglese di Platt, Kundè ed Ekekè portano avanti gli africani, ma un rigore di Lineker porta tutti ai supplementari: il 3-2 decisivo fu dato da un altro rigore del bomber inglese).

Le due semifinali furono decise entrambe ai rigori: l’Italia sognò con Schillaci, ma Caniggia e gli errori dal dischetto portarono l’Argentina in finale. Nell’altra sfida, dopo le reti di Brehme e Lineker, fu premiata la precisione dei tedeschi dal dischetto. Il terzo posto fu appannaggio dell’Italia, col 2-1 agli inglesi firmato dal capocannoniere Schillaci e Baggio. La finalissima del Mondiale Italia 1990, la stessa di quattro anni prima fu invece piuttosto noiosa: un rigore di Brehme premiò i tedeschi, di nuovo sul tetto del mondo dopo 16 anni.

Video Coppa del mondo 1990 finale Germania 1-0 Argentina – Storia Mondiali Calcio

video


Le edizioni dei Mondiali – Storia Mondiali di Calcio

Sezione principale “Storia Mondiali Calcio”

Edizione Paese Vincitore Leggi
Gli anni Trenta
1930 Uruguay Uruguay Leggi Uruguay 1930
1934 Italia Italia Leggi Italia 1934
1938 Francia Italia Leggi Francia 1938
Gli anni Cinquanta
1950 Brasile Uruguay Leggi Brasile 1950
1954 Svizzera Germania Leggi Svizzera 1954
1958 Svezia Brasile Leggi Svezia 1958
Gli anni Sessanta
1962 Cile Brasile Leggi Cile 1962
1966 Inghilterra Inghilterra Leggi Inghilterra 1966
Gli anni Settanta
1970 Messico Brasile Leggi Messico 1970
1974 Germania Germania Leggi Germania 1974
1978 Argentina Argentina Leggi Argentina 1978
Gli anni Ottanta
1982 Spagna Italia Leggi Spagna 1982
1986 Messico Argentina Leggi Messico 1986
Gli anni Novanta
1990 Italia Germania Leggi Italia 1990
1994 Stati Uniti Brasile Leggi Stati Uniti 1994
1998 Francia Francia Leggi Francia 1998
Gli anni Duemila
2002 Giappone Brasile Leggi Giappone 2002
2006 Germania Italia Leggi Germania 2006
2010 Sudafrica Leggi Sudafrica 2010


Clicca in corrispondenza della colonna ‘Leggi’ per approfondimenti delle varie edizioni dei mondiali.

Approfondimenti