Brasile - Campione del Mondo 2002

Brasile - Campione del Mondo 2002

Mondiale Giappone 2002 – Storia Mondiali Calcio

Nel 2002, per la prima volta, la Coppa del Mondo fu ospitata da due nazioni distinte e si giocò in Asia: Corea del Sud e Giappone erano i due paesi organizzatori, mentre Cina, Slovenia, Turchia, Senegal e Ecuador si affacciarono per la prima volta al Mondiale.

Nel gruppo 1 subito una sorpresa, con Danimarca e Senegal qualificate a dispetto dell’Uruguay, ma soprattutto dei campioni del mondo in carica francesi, capaci di realizzare un solo misero punto. Nel gruppo 2, la Spagna dominò le danze con tre vittorie su tre, anche se, a dire il vero, Paraguay, Sudafrica e Slovenia non erano avversari temibili. Anche il gruppo 3 vide primeggiare una squadra, il Brasile, voglioso di riscatto col ritrovato bomber Ronaldo: tre vittorie su tre e primo posto davanti alla Turchia; nel gruppo 4 la Corea del Sud sfruttò il fattore casalingo (prezioso l’1-0 ai danni del Portogallo) e si qualificò per la prima volta agli ottavi insieme agli Stati Uniti. Il gruppo 5 fu invece il regno incontrastato della Germania (esordio boom con l’Arabia Saudita, vittoria per 8-0), con l’Irlanda di Keane unica capace di tenere il passo. Nel gruppo 6 del Mondiale Giappone 2002, la sorpresa Svezia e l’Inghilterra riservarono una brutta sorpresa agli argentini, mai eliminati così presto in un Mondiale. Il gruppo 7 era quello dell’Italia: gli azzurri si qualificarono a fatica, centrando un sudato secondo posto dietro al Messico. Infine, nel gruppo 8, il Giappone padrone di casa e il Belgio ebbero la meglio su un’opaca Russia e sulla Tunisia. Agli ottavi ci fu una grossa sorpresa: l’Italia fu eliminata dai coreani, al termine di una partita ricca di emozioni e polemiche. Al vantaggio di Vieri rispose Seol all’88’, mentre il golden gol di Ahn fece calare il sipario sul Mondiale azzurro (molto contestata la direzione di gara dell’arbitro Moreno). Gli altri padroni di casa giapponesi, invece, abbandonarono l’avventura dopo la sconfitta con la Turchia. La Germania si impose tenacemente sul Paraguay (rete di Neuville al termine del match), mentre l’Inghilterra affondò nettamente la corazzata danese (3-0 con Owen gran mattatore). Il Senegal ripercorse l’epopea del Camerun del 1990 e riuscì a vincere, al golden gol, contro la Svezia; Spagna-Irlanda, terminata 1-1 dopo i tempi regolamentari fu decisa ai rigori in favore delle Furie Rosse; il Brasile regolò senza fatica uno spento Belgio (2-0) e, infine, gli Stati Uniti si imposero 2-0 nel derby col Messico.

Ai quarti c’era immediatamente un grande scontro: Brasile-Inghilterra fu decisa dalle reti di Rivaldo e Ronaldinho, dopo il vantaggio britannico. Gli Usa si arresero alla Germania, a cui bastò un bel gol di Ballack; tra Senegal e Turchia furono necessari i supplementari, con Mansiz a regalare uno storico trionfo. Tra Spagna e Corea del Sud, poi, ancora polemiche per i padroni di casa: agli spagnoli furono annullati due gol regolari e il match terminò 0-0, ai rigori prevalsero gli asiatici.

Ma questi ultimi nulla poterono contro la Germania, vittoriosa ancora per 1-0; nell’altra semifinale, invece, un rinato Ronaldo regalò la terza finale consecutiva ai verdeoro. Nel Mondiale Giappone 2002 la Turchia riuscì comunque a concludere al terzo posto il Mondiale, dopo il 3-2 inflitto ai coreani. Nella finalissima, il Brasile, grazie alla doppietta di Ronaldo, diventò campione per la quinta volta, mostrando a tutti l’orgoglio e le capacità di questa nazionale.

Video Coppa del mondo 2002 finale Germania 0-2 Brasile – Storia Mondiali Calcio

video


Le edizioni dei Mondiali – Storia Mondiali di Calcio

Sezione principale “Storia Mondiali Calcio”

Edizione Paese Vincitore Leggi
Gli anni Trenta
1930 Uruguay Uruguay Leggi Uruguay 1930
1934 Italia Italia Leggi Italia 1934
1938 Francia Italia Leggi Francia 1938
Gli anni Cinquanta
1950 Brasile Uruguay Leggi Brasile 1950
1954 Svizzera Germania Leggi Svizzera 1954
1958 Svezia Brasile Leggi Svezia 1958
Gli anni Sessanta
1962 Cile Brasile Leggi Cile 1962
1966 Inghilterra Inghilterra Leggi Inghilterra 1966
Gli anni Settanta
1970 Messico Brasile Leggi Messico 1970
1974 Germania Germania Leggi Germania 1974
1978 Argentina Argentina Leggi Argentina 1978
Gli anni Ottanta
1982 Spagna Italia Leggi Spagna 1982
1986 Messico Argentina Leggi Messico 1986
Gli anni Novanta
1990 Italia Germania Leggi Italia 1990
1994 Stati Uniti Brasile Leggi Stati Uniti 1994
1998 Francia Francia Leggi Francia 1998
Gli anni Duemila
2002 Giappone Brasile Leggi Giappone 2002
2006 Germania Italia Leggi Germania 2006
2010 Sudafrica Leggi Sudafrica 2010


Clicca in corrispondenza della colonna ‘Leggi’ per approfondimenti delle varie edizioni dei mondiali.

Approfondimenti