Italia - Campione del Mondo 2006

Italia - Campione del Mondo 2006

Mondiale Germania 2006 – Storia Mondiali Calcio

L’ultimo Mondiale finora disputato ha avuto luogo quattro anni fa nel 2006 in Germania, un’altra edizione della Coppa del Mondo che i tifosi italiani ricordano molto bene.

Il gruppo 1 era quello dei padroni di casa tedeschi, un girone non troppo difficile e vinto con 9 punti davanti a Ecaduor, Polonia e Costarica. Nel gruppo 2, invece, Inghilterra e Svezia ebbero vita facile contro avversari come Paraguay e l’esordiente Trinidad & Tobago. Il gruppo 3 fu uno dei più equilibrati come forze in campo, ma Argentina e Olanda fecero valere la loro migliore forza ed esperienza. Nel gruppo 4 il Portogallo vinse tutte le partite, anche se Messico, Iran e Angola non fecero una grossa impressione. Il gruppo 5 era quello dell’Italia: dopo l’esordio vincente col Ghana, ecco un pareggio striminzito con gli Stati Uniti e una vittoria importante con la Repubblica Ceca; furono i ghanesi gli altri qualificati del girone. Nel gruppo 6 del Mondiale Germania 2006 il Brasile si sbarazzò di Croazia e Giappone e si qualificò agevolmente insieme alla sorprendente Australia. Nel gruppo 7 la Francia si accontentò del secondo posto, dietro all’outsider Svizzera; infine, nel gruppo 8, Spagna e Ucraina annientarono la tiepida resistenza di Arabia Saudita e Tunisia.

Agli ottavi non ci furono grosse sorprese di sorta: gli azzurri vinsero una complicatissima partita con gli australiani, grazie a un rigore di Totti a tempo scaduto; la Germania padrona di casa si impose con autorità sulla Svezia (2-0), l’Argentina dovette far ricorso ai supplementari per eliminare il Messico (rete decisiva di Rodriguez), l’Inghilterra e il Portogallo vinsero di misura contro Ecuador e Olanda; tra Svizzera e Ucraina, dopo un modesto 0-0, prevalsero i gialloblu di Shevchenko ai rigori; il Brasile annullò in Ghana con un secco 3-0, mentre nella grande sfida tra Francia e Spagna, i transalpini rimontarono il vantaggio iniziale di Villa.

Ai quarti spiccò soprattutto il 3-0 dell’Italia contro l’Ucraina (doppietta di Toni), ma fu anche fondamentale l’1-0 della Francia ai brasiliani. Le altre due sfide si risolsero ai rigori: Germania-Argentina finì 1-1, ma l’errore di Cambiasso regalò le semifinali ai tedeschi; Inghilterra-Portogallo fu fin troppo equilibrata, come conferma il 3-1 dei rigori per i lusitani.

Le due semifinali erano dunque pronte: tra Italia e Germanai, nonostante molte occasioni, il risultato non riusciva a sbloccarsi, ma gli azzurri riuscirono a trovare due gemme negli ultimi due minuti dei supplementari (reti di Grosso e Del Piero); tra Francia e Portogallo fu invece decisivo il rigore del capitano Zidane. I tedeschi conquistarono comunque un buon terzo posto col 3-1 sul Portogallo.

La finalissima del Mondiale Germania 2006 vide opposte Italia e Francia: il rigore iniziale del solito Zidane fu riequilibrato dalla prodezza di Materazzi. Ancora una volta i rigori avrebbero deciso le sorti della finale: gli azzurri non fallirono un colpo, mentre l’errore di Trezeguet pesò sul tabellino finale. Italia in paradiso e campione del mondo per la quarta volta dopo un’attesa lunga 24 anni.

Video Coppa del mondo 2006 finale Italia – Francia – Storia Mondiali Calcio

video


Le edizioni dei Mondiali – Storia Mondiali di Calcio

Sezione principale “Storia Mondiali Calcio”

Edizione Paese Vincitore Leggi
Gli anni Trenta
1930 Uruguay Uruguay Leggi Uruguay 1930
1934 Italia Italia Leggi Italia 1934
1938 Francia Italia Leggi Francia 1938
Gli anni Cinquanta
1950 Brasile Uruguay Leggi Brasile 1950
1954 Svizzera Germania Leggi Svizzera 1954
1958 Svezia Brasile Leggi Svezia 1958
Gli anni Sessanta
1962 Cile Brasile Leggi Cile 1962
1966 Inghilterra Inghilterra Leggi Inghilterra 1966
Gli anni Settanta
1970 Messico Brasile Leggi Messico 1970
1974 Germania Germania Leggi Germania 1974
1978 Argentina Argentina Leggi Argentina 1978
Gli anni Ottanta
1982 Spagna Italia Leggi Spagna 1982
1986 Messico Argentina Leggi Messico 1986
Gli anni Novanta
1990 Italia Germania Leggi Italia 1990
1994 Stati Uniti Brasile Leggi Stati Uniti 1994
1998 Francia Francia Leggi Francia 1998
Gli anni Duemila
2002 Giappone Brasile Leggi Giappone 2002
2006 Germania Italia Leggi Germania 2006
2010 Sudafrica Leggi Sudafrica 2010


Clicca in corrispondenza della colonna ‘Leggi’ per approfondimenti delle varie edizioni dei mondiali.

Approfondimenti