Germania - Campione del Mondo 1974

Germania - Campione del Mondo 1974

Mondiale Germania 1974 – Storia Mondiali Calcio

L’edizione tedesca del Mondiale del 1974 fu la prima a mettere in palio la nuova Coppa del Mondo Fifa, quella che ancora oggi si disputano le nazionali di calcio. Australia, Haiti, Zaire e Germania Est furono le novità di maggiore rilievo. Il nuovo regolamento prevedeva quattro gironi del primo turno, le cui prime classificate sarebbero andate a disputare due gironi di semifinale: le prime di questi ultimi raggruppamenti avrebbero disputato la finale, le seconde invece il terzo e quarto posto.

Il gruppo 1 riservò subito una sorpresa: Germania Ovest ed Est arrivarono quasi appaiate all’ultima sfida e, incredibilmente, furono i meno blasonati tedeschi orientali a chiudere il girone al primo posto, grazie all’1-0 siglato di Amburgo. Nel gruppo 2 ci fu una situazione curiosa: il malcapitato Zaire (sconfitto addirittura per 9-0 dalla Jugoslavia) finì a 0 punti, mentre tra Jugoslavia, Brasile e Scozia fu adottata la classifica dei gol (tutte e tre avevano 4 punti), la quale premiò slavi e verdeoro. Nel gruppo 3 si fece largo la sorprendente Olanda, che mostrò subito un gran calcio (il 4-1 alla Bulgaria ne fu una testimonianza): il secondo posto fu invece conquistato dalla Svezia. Nel gruppo 4 del Mondiale Germania 1974, infine, gli azzurri non ebbero vita facile; persino la prima vittoria non fu vista di buon occhio (3-1 contro i modesti haitiani), poi l’1-1 con l’Argentina e il 2-1 subito dalla Polonia sancirono un’amarissima eliminazione. I due gruppi di semifinale videro questi incroci: girone A con Olanda, Brasile, Germania Est e Argentina, e girone B con Germania Ovest, Polonia, Svezia e Jugoslavia. Nel primo gruppo, gli olandesi dominarono ogni incontro, infliggendo un 4-0 all’Argentina e due 2-0 a Germania Est e Brasile.

Il primo posto e la conseguente finale del Mondiale Germania 1974 erano dei “tulipani”; nel gruppo B, invece, i padroni di casa tedeschi vinsero l’ultima sfida decisiva con la Polonia per 1-0. Dopo il prezioso terzo posto conquistato dalla Polonia (1-0 col Brasile grazie al bomber e capocannoniere Lato), tutto era pronto per la finale. Il rigore di Neeskens illuse subito gli olandesi dopo due minuti, ma un altro tiro dal dischetto di Breitner e la consueta rete di Muller portarono ai vertici del calcio mondiale la Germania Ovest, senza però tralasciare l’ottima impressione destata dall’Olanda di Crujiff.

Video Coppa del mondo 1974 finale Germania Olanda 2-1 – Storia Mondiali Calcio

video


Le edizioni dei Mondiali – Storia Mondiali di Calcio

Sezione principale “Storia Mondiali Calcio”

Edizione Paese Vincitore Leggi
Gli anni Trenta
1930 Uruguay Uruguay Leggi Uruguay 1930
1934 Italia Italia Leggi Italia 1934
1938 Francia Italia Leggi Francia 1938
Gli anni Cinquanta
1950 Brasile Uruguay Leggi Brasile 1950
1954 Svizzera Germania Leggi Svizzera 1954
1958 Svezia Brasile Leggi Svezia 1958
Gli anni Sessanta
1962 Cile Brasile Leggi Cile 1962
1966 Inghilterra Inghilterra Leggi Inghilterra 1966
Gli anni Settanta
1970 Messico Brasile Leggi Messico 1970
1974 Germania Germania Leggi Germania 1974
1978 Argentina Argentina Leggi Argentina 1978
Gli anni Ottanta
1982 Spagna Italia Leggi Spagna 1982
1986 Messico Argentina Leggi Messico 1986
Gli anni Novanta
1990 Italia Germania Leggi Italia 1990
1994 Stati Uniti Brasile Leggi Stati Uniti 1994
1998 Francia Francia Leggi Francia 1998
Gli anni Duemila
2002 Giappone Brasile Leggi Giappone 2002
2006 Germania Italia Leggi Germania 2006
2010 Sudafrica Leggi Sudafrica 2010


Clicca in corrispondenza della colonna ‘Leggi’ per approfondimenti delle varie edizioni dei mondiali.

Approfondimenti