Italia - Campione del Mondo 1938

Italia - Campione del Mondo 1938

Mondiale Francia 1938 – Storia Mondiali Calcio

L’edizione del Mondiale Francia 1938 fu la prima in cui la nazionale organizzatrice non riuscì ad alzare la Coppa del Mondo al cielo. Ancora una volta gli eventi politici fecero da cornice all’evento, dato che contava più la volontà di dimostrare la supremazia dei popoli piuttosto che lo sport.

Tra le quindici nazionali partecipanti al Mondiale Francia 1938, novità assolute furono la Norvegia, la Polonia, ma soprattutto Cuba e le Indie Orientali Olandesi, mentre spiccò di nuovo l’assenza dell’Uruguay. La formula fu la stessa del 1934: una sorpresa arrivò subito dai cubani, capaci di inchiodare la Romania sul 3-3 dopo i tempi supplementari e poi vittoriosi per 2-1 nella ripetizione.

L’Italia campione del mondo in carica superò a fatica la Norvegia, mentre le altre qualificate furono Francia, Brasile (incredibile 6-5 alla Polonia), Cecoslovacchia, Svizzera (dopo la ripetizione del match con la Germania), Ungheria e Svezia.

Ai quarti invece i pronostici furono rispettati: la Svezia sommerse di gol la sorprendente Cuba (8-0), il Brasile si impose ai supplementari sulla Cecoslovacchia, gli ungheresi ebbero la meglio degli svizzeri, mentre l’Italia giocò un brutto scherzo ai padroni di casa con un perentorio 3-1 (doppietta di Piola). Le semifinali furono pertanto Ungheria-Svezia e Italia-Brasile: nella prima ci fu la netta affermazione ungherese (5-1 dopo il vantaggio-lampo degli svedesi), mentre gli azzurri di Pozzo superarono di misura i sudamericani (2-1). Questi ultimi però si riscattarono, conquistando il terzo posto finale (4-2 sulla Svezia, dopo uno svantaggio di 0-2).

Il 19 giugno 1938 tutto era pronto per la finale del Mondiale Francia 1938: lo Stade Olympique Yves du Manoir di Parigi fu il teatro di un match sempre in bilico. Subito un botta e risposta, con Colaussi al 6’ e Titkos all’8’, poi Piola e ancora Colaussi portarono l’Italia sul 3-1; Sarosi riaprì il match, ma ancora Piola chiuse i conti all’82’. 4-2 finale e gli azzurri trascinati da Piola ancora una volta campioni. Il capocannoniere fu il brasiliano Leonidas con 7 gol.

Video Coppa del mondo 1938 finale Italia Ungheria – Storia Mondiali Calcio

video


Le edizioni dei Mondiali – Storia Mondiali di Calcio

Sezione principale “Storia Mondiali Calcio”

Edizione Paese Vincitore Leggi
Gli anni Trenta
1930 Uruguay Uruguay Leggi Uruguay 1930
1934 Italia Italia Leggi Italia 1934
1938 Francia Italia Leggi Francia 1938
Gli anni Cinquanta
1950 Brasile Uruguay Leggi Brasile 1950
1954 Svizzera Germania Leggi Svizzera 1954
1958 Svezia Brasile Leggi Svezia 1958
Gli anni Sessanta
1962 Cile Brasile Leggi Cile 1962
1966 Inghilterra Inghilterra Leggi Inghilterra 1966
Gli anni Settanta
1970 Messico Brasile Leggi Messico 1970
1974 Germania Germania Leggi Germania 1974
1978 Argentina Argentina Leggi Argentina 1978
Gli anni Ottanta
1982 Spagna Italia Leggi Spagna 1982
1986 Messico Argentina Leggi Messico 1986
Gli anni Novanta
1990 Italia Germania Leggi Italia 1990
1994 Stati Uniti Brasile Leggi Stati Uniti 1994
1998 Francia Francia Leggi Francia 1998
Gli anni Duemila
2002 Giappone Brasile Leggi Giappone 2002
2006 Germania Italia Leggi Germania 2006
2010 Sudafrica Leggi Sudafrica 2010


Clicca in corrispondenza della colonna ‘Leggi’ per approfondimenti delle varie edizioni dei mondiali.

Approfondimenti