Modena

Modena

Capoluogo di Provincia dell’Emilia Romagna, Modena sorge nell’alta pianura emiliana e si estende a sud del Po, tra i fiumi Secchia e Panaro. E’ un’antica sede universitaria ed arcivescovile.

Modena: cenni storici

Le origini della città  risalgono al 183 a.C., quando fu colonia romana, col nome di Mutina.

Dal 1289 fu posta sotto il dominio di Mantova; in seguito, dal 1336 al 1796 e dal 1815 al 1859, fu governata dalla casata degli Estensi. In questo periodo la città  conobbe un periodo di sviluppo urbano e culturale: il nucleo cittadino venne ampliato, e dal 1598, quando Modena divenne capitale del Ducato degli Estensi, vennero costruiti numerosi edifici religiosi e civili che conferirono alla città un aspetto signorile.

Nel 1859, dopo la Seconda Guerra d’Indipendenza, Modena venne posta sotto il governo di Vittorio Emanuele II, futuro re d’Italia, e nel 1860 divenne provincia del Regno d’Italia.

Modena: itinerari e luoghi da vedere

Palazzo ducale

Palazzo Ducale  - Modena

Palazzo Ducale – Modena

Sede della Corte Estense tra Seicento e Ottocento, è uno dei più importanti palazzi principeschi del Seicento.

Edificato ampliando e modificando radicalmente la struttura del precendente castello trecentesco, nel 1634 per ordine del duca Francesco I, dall’architetto Bartolomeo Avanzini supervisionato dal grande Gianlorenzo Bernini progetta il nuovo palazzo ducale. La costruzione presenta un elegante e solenne stile barocco; all’interno troviamo il Cortile d’onore, sede delle cerimonie militari, un Salone centrale e il Salottino d’oro, il gabinetto di lavoro del duca Francesco III.

Il Palazzo è attualmente sede dell’ Accademia Militare di Modena ed è visitabile su prenotazione e con visita guidata contattando l’ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Modena.

Palazzo comunale

Situato in Piazza Grande, è la sede del Comune di Modena. Notevole la Torre dell’orologio, risalente alla fine del Quattrocento, e, all’interno, gli affreschi, le decorazioni e i cinquecenteschi soffitti a cassettoni delle sale. Da vedere la Sala del Fuoco, che ospita un ciclo di affreschi opera di Niccolò dell’Abate, raffiguranti gli episodi dell’assedio di Modena del 44 a.C.

Duomo di Modena

Duomo di Modena  - Modena

Duomo di Modena – Modena

La chiesa, in stile romanico, venne costruita dall’architetto Lanfranco, e dallo scultore Wiligelmo, nel luogo del sepolcro di san Geminiano, patrono di Modena. Nella cripta si trova un sarcofago del IV secolo con le reliquie del santo. Il sarcofago è custodito all’interno di una teca di cristallo, e viene aperto ogni anno in occasione della festa del santo stesso, quando le spoglie del santo, rivestite degli abiti vescovili, vengono esposte alla devozione dei fedeli.

Torre Ghirlandina

E’ situata di fianco al Duomo, e sfiora i 90 metri d’altezza. Il nome risale forse al doppio giro di ringhiere che la incoronano quasi come ghirlande. In essa sono riscontrabili due stili: quello romanico, nella parte a base quadrata coeva del duomo; quello gotico, nella parte a base ottagonale e nella cuspide. Nella prima stanza interna si trova la copia della famosa Secchia Rapita (l’originale è conservato a Palazzo Comunale), che , che fu strappata dai modenesi nella guerra con i bolognesi, nel 1325.

Duomo : absidi e Torre Ghirlandina  - Modena

Duomo : absidi e Torre Ghirlandina – Modena

Chiesa di Santa Maria della Pomposa – Aedes Muratoriana

È una delle chiese più antiche della città , la cui importanza è legata soprattutto al fatto che il grande storico modenese Ludovico Antonio Muratori ne fu il parroco dal 1716 al 1750. All’interno troviamo un ciclo di dipinti del Seicento e del Settecento raffiguranti San Sebastiano opere di Bernardino Cervi e Francesco Vellani.

Palazzo dei Musei

Palazzo dei Musei, Portico  - Modena

Palazzo dei Musei, Portico – Modena

Situato nel Piazzale Sant’Agostino, il palazzo ospita i più importanti musei della città : il Museo d’arte medievale e moderna, il Museo Civico del Risorgimento (chiuso per restauro, al momento non si conosce la data di riapertura), il Museo Lapidario Estense, la Gipsoteca Graziosi, il Museo Archeologico Etnologico, e la Biblioteca estense e la Galleria Estense. Queste ultime vennero trasportate da Ferrara alla fine del Cinquecento, quando Modena divenne la capitale del Ducato.

La Biblioteca Estense ospita una mostra permanente dedicata alla collezione di manoscritti, carte geografiche, spartiti musicali, xilografie, incisioni in rame e antichi libri a stampa.

La Galleria Estense ospita opere di Tintoretto, Paolo Veronese, Guido Reni, Correggio, il Guercino, e il celebre Trittico di El Greco. Notevole il ritratto del duca Francesco I d’Este dipinto dal Velasquez ed il busto in marmo dello stesso duca scolpito da Gianlorenzo Bernini.

Chiesa di Sant’Agostino

Situata a fianco del palazzo dei Musei, la chiesa venne eretta nel Trecento e fu inizialmente scelta come sede di sepoltura dei duchi d’Este. Notevole il gruppo di sculture in terracotta Deposizione della Croce dell’artista modenese del Cinquecento Antonio Begarelli.

Modena: tradizione enogastronomica

Modena è situata nel territorio della Pianura padana, nel quale si sviluppa una ricca produzione del formaggio Parmigiano-Reggiano e del prosciutto di Parma. Tra i prodotti tipici ricordiamo anche l’aceto balsamico tradizionale di Modena Dop e il vino lambrusco Doc.

La cucina modenese è basata sui formaggi, e sugli insaccati, tra cui i salami, la mortadella e i ciccioli e il prosciutto di Modena Dop, più sapido del Parma ma molto gustoso ed apprezzato..

Tra i piatti tipici troviamo lo gnocco fritto, un impasto di farina, strutto, lievito e acqua, tirato col mattarello, tagliato a rombi e fritto, da gustare con i salumi, e il bensone, pane dolce cotto al forno.
Tra i liquori ricordiamo il nocino, un infuso alcolico a base dei malli verdi delle noci, dal sapore intenso e ricco di virtù digestive.

Modena: folklore e tradizioni

A Modena ogni anno sono riproposti eventi e festival di grande importanza e legati a vari temi, tutti cari alla città: dalla musica ai musei, dai motori alla filosofia, dall’antiquariato al turismo…

Musei da Gustare è un evento di tre giorni organizzato dalla Provincia di Modena con conferenze, concerti, attività per bambini, visite guidate e molto altro nei musei del circuito provinciale modenese, in concomitanza con la Settimana della Cultura.

Terra di Motori invece si svolge su due fine settimana, in aprile o maggio, e porta nella città patria dei motori le sue più belle creazioni storiche e contemporanee, declinate per tutti i gusti: dai rombanti bolidi esposti nelle vie del centro, ad eventi e conferenze dedicati a piloti, costruttori e meccanici, a mostre a tema e concorsi di eleganza.

Concerti in città e provincia, in teatri, chiese, parchi e giardini sono proposti sia d’estate sia d’inverno in varie rassegne, che vanno ad affiancare la stagione di opera, concerti e balletto del Teatro Comunale intitolato al nostro più famoso tenore, Luciano Pavarotti.

Ancora musica ma bandistica rallegra in luglio le vie della città, quando il Festival Internazionale delle Bande Militari porta a Modena, sede dell’Accademia Militare, ogni anno prestigiose bande da tutto il mondo, per esibizioni che durano una intera settimana.

A settembre è la filosofia a primeggiare: il terzo week-end del mese si svolge il Festival Filosofia, una tre giorni in cui importanti studiosi, ma anche scrittori, letterati, attori, musicisti e personaggi di cultura si offrono al pubblico con seminari, interviste, conversazioni, lezioni magistrali e non solo: teatro, performances, esibizioni, installazioni, concerti e mostre caratterizzano un evento che di anno in anno accoglie sempre più consensi.

La Fiera di Modena ospita nei suoi spazi vari ed importanti appuntamenti: dall’antiquariato con 7.8.Novecento ed Unica, al turismo con Skipass e Children’s Tour, passando per l’hobbystica ed il buon vivere con Country Life.

La Fiera di San Geminiano, dedicata al patrono della città , si svolge il 31 gennaio, quando il sarcofago che conserva la salma del santo, nella cripta del Duomo viene scoperchiato per la visita dei fedeli, che hanno anche l’occasione di baciare il reliquiario del braccio del Santo.

Elenco degli eventi ricorrenti – Modena

MODENA TERRA DI MOTORI
MOSTRA EVENTO DI AUTO GRANTURISMO NEL CENTRO STORICO
Esposizioni e sfilate dei modelli di auto e moto delle case automobilistiche Ferrari e Maserati.
Periodo di svolgimento: 1° e 2° settimana di Aprile oppure 2° e 4°settimana di maggio
Luogo di svolgimento: piazze e vie del centro storico
Organizzazione: Mitogroup tel.059/234880
Sito internet: http://www.modenaterradimotori.com

MUSEI DA GUSTARE
Gusto di conoscere, di esplorare e capire, di sorprendersi, di dialogare e d’imparare…
Periodo di svolgimento: in concomitanza con la Settimana della Cultura
Luogo di svolgimento: Musei del circuito museale della Provincia di Modena
Organizzazione: Assessorato alla Cultura della provincia di Modena tel. 059/200032
Sito internet: http://www.museimodenesi.it/home/home.aspx

I LUOGHI SACRI DEL SUONO
Organizzazione: Associazione Corale Gazzotti
Periodo: Giugno
Luogo di svolgimento: Chiese della città
Sito internet: http://www.comune.modena.it/associazioni/gazzotti

ARMONIE FRA MUSICA E ARCHITETTURA (musica per organo)
Organizzazione: Associazione Amici dell’Organo
Periodo: Giugno/Settembre
Luogo di svolgimento: Chiese di Modena e provincia
E-mail: ass.bach@libero.it
sito internet: http://www.associazionebachmodena.it

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE BANDE MILITARI
MODENA INTERNATIONAL MILITARY TATTOO

Musicisti in uniforme provenienti da tutto il mondo danno vita a parate, concerti e grandi spettacoli con evoluzioni e caroselli.
Periodo di svolgimento: prima metà di luglio
Luogo di svolgimento: piazze e vie del centro storico
Organizzazione: Fondazione Teatro Comunale tel.059/2033020 Fax 059/2033021
E-mail: info@modenafestivalbande.it
sito internet: http://www.modenafestivalbande.it

FESTIVAL DELLA FILOSOFIA
Per 3 giorni Modena, Carpi e Sassuolo propongono incontri con i grandi protagonisti
del pensiero contemporaneo, cene filosofiche, film, spettacoli e mostre.
Periodo di svolgimento: metà di settembre
Luogo di svolgimento: Modena, Carpi, Sassuolo
Organizzazione: E-mail: info@festivalfilosofia.it
sito internet: http://www.festivalfilosofia.it

GRANDEZZE & MERAVIGLIE – FESTIVAL MUSICALE ESTENSE
La rassegna presenta musica dal Medioevo al XVIII secolo con strumenti d’epoca e
propone spesso nuove produzioni anche legate alla tradizione estense.
Organizzazione: Associazione Musicale Estense tel. 059/214333 oppure 328/8696010
Periodo di svolgimento: fine settembre / metà novembre
Luogo di svolgimento: luoghi storici della città
E-mail: festival@grandezzemeraviglie.it
sito internet: http://www.grandezzemeraviglie.it

CONCERTI D’INVERNO (musica classica a carattere cameristico)
Organizzazione: Associazione Amici della Musica
Periodo: Febbraio/Aprile
Luogo di svolgimento: sedi varie
E-mail: mail@amicidellamusica.info
sito internet: http://www.amicidellamusica.info

CONCERTI APERITIVO (musica classica a carattere cameristico) E FESTIVAL PIANISTICO
(rassegna di musica per pianoforte)
Organizzazione: Gioventù Musicale d’Italia
Periodo: Concerti Novembre/Marzo – Festival Maggio
Luogo di svolgimento: sedi varie
sito internet: http://www.gioventumusicalemodena.it
E-mail: gioventu.musicale.mo@libero.it

7.8.NOVECENTO- Gran Mercato dell’antico
Mostra dell’antico con oltre 350 espositori
Organizzazione: Studio Lobo tel.0522/631042
Periodo: Novembre
Luogo di svolgimento: Quartiere fieristico
E-mail: info@7-8novecento.it
sito internet: http://www.7-8novecento.it

UNICA – MODENANTIQUARIA, PETRA, EXCELSIOR
Mostra mercato dell’antiquariato che comprende anche Petra, salone dell’antiquariato per l’arredo di parchi e giardini
Organizzazione: Studio Lobo tel.0522/631042
Periodo di svolgimento: febbraio
Luogo di svolgimento: Quartiere fieristico
E-mail: info@modenantiquaria.it
sito internet: http://www.modenantiquaria.it

COUNTRY LIFE
Fiera del vivere country
Organizzazione: EXHICO SRL tel. 059/244586
Periodo di svolgimento: dicembre
Luogo di svolgimento: Quartiere Fieristico
E-mail info@exhico.it
Sito internet: http://www.countrylife.it

CHILDREN’S TOUR
Salone delle vacanze 0-14 anni
Organizzazione: Studio Lobo tel.0522/631042
Periodo di svolgimento: marzo
Luogo di svolgimento: Quartiere Fieristico
Sito internet: http://www.childrenstour.it

SKIPASS
Salone del turismo, degli sport invernali e del freestyle
Organizzazione: Studio Lobo tel.0522/631042
Periodo di svolgimento: autunno
Luogo di svolgimento: Quartiere Fieristico
Sito internet: http://www.skipass.it/

Fonte notizie sugli eventi: Servizio Turismo del Comune di Modena

Approfondimenti