Michael Jackson rischia la morte.


A volte ritornano, così potrebbe essere titolato l’annuncio del ritorno del re del pop sulle scene con una serie di concerti per il mese di luglio. “Canterò i brani che i miei fans vogliono ascoltare”.

Lo ha annunciato a Londra in una conferenza stampa; dopo un’assenza che dura da anni Michael Jackson ha comunicatoato che la sede dei concerti sarà l’arena O2, una delle maggiori strutture della capitale inglese in grado di ospitare 20 mila persone per eventi musicali e sportivi.

Oberato dai debiti e provato fisicamente da innumerevoli interventi chirurgici Jacko ha dichiarato di volersi veramente ritirare in maniera definitiva dopo quest’ultima performance.

E’ proprio all’arena O2 che ha dato la notizia, dopo un ritardo di due ore, davanti a migliaia di fans, vestito di nero con una camicia decorata con motivi argentati e occhiali da sole.

10 concerti a partire dall’8 luglio, per il quale la vendita dei biglietti inizierà tra una settimana, il 13 marzo; la durata del tour dipenderà comunque dalla richiesta di biglietti. Il cantante oggi cinquant’enne tornerà così a calcare le scene della musica internazionale dopo l’ultimo album “Invincibile” del 2001, e la triste storia dello scandalo per presunti abusi sessuali su un minore, accusa da cui è stato assolto nel 2005.

“Thriller” del 1982 resta l’album che detiene tutt’ora il record mondiale con i suoi 50 milioni di copie vendute (circa 750 milioni i dischi venduti in totale dall’artista), ma la carriera musicale di Jackson considerato uno dei maggiori artisti di tutti i tempi è stata offuscata sempre più dalle stranezze del suo comportamento, dalla metamorfosi del suo aspetto e da insistenti voci sul suo stato di salute.

Molti dubitano che il cantante sia in grado di reggere una lunga serie di concerti, che uniti sotto il titolo di “This is it” daranno la possibilità ai suoi molti fans di rivederlo dal vivo. Secondo quanto si legge dalle pagine del «London Lite», il gruppo americano AEG, proprietario della struttura ha preteso una prova della sua idoneità fisica a stare sul palco, ottenendo un’assicurazione nel caso la star dovesse ammalarsi e cancellare le performance in calendario.

Costo dei biglietti previsto da 56 ad 84 euro circa. Sul sito michaeljacksonlive.com/index.php ci si può registrare per (letterale) avere la chance di partecipare alla prevendita, intanto i poster che pubblicizzano i concerti hanno già cominciato a tappezzare la metropolitana di Londra.

The show must go on!

Video “Thriller” – Michael Jackson



Approfondimenti