max pezzali

max pezzali


Max Pezzali Il mio secondo tempo Sanremo 2011


Max Pezzali ”Il mio secondo tempo” Sanremo 2011 Artisti, testo video canzone

In questa sezione troverete infomazioni inerenti Max Pezzali ”Il mio secondo tempo” Sanremo 2011.


Max Pezzali parteciperà nella categoria ‘Artisti’ al Festival di Sanremo 2011 con il brano ”Il mio secondo tempo”.


Scopri come si svolgeranno le serate di Sanremo 2010.

Max Pezzali e il Festival di Sanremo: da “Senza averti qui”a “Il mio secondo tempo”.

La prima apparizione di Max Pezzali al Festival di Sanremo risale al 1995: sono gli anni in cui per Max, dopo l’uscita dal gruppo degli 883 di Mauro Repetto, ha inizio la carriera di cantautore con il brano “Aeroplano” per Caterina Rappoccio e “L’ultimo bicchiere” per Nikki. Al Festival di Sanremo Max interpreta “Senza averti qui”e si presenta inoltre come autore di “Finalmente tu”, brano con il quale Fiorello partecipa alla gara canora . Con “Senza averti qui”Max si classifica ottavo; pochi mesi dopo esce l’album contenente il singolo, “La donna il sogno & il grande incubo”.
Nel 2005 Max Pezzali torna al Festival di Sanremo interpretando in duetto con DJ Francesco il brano “Francesca”.

Video Max Pezzali – Il mio secondo tempo – Sanremo 2011

Qui di seguito il video Max Pezzali – Il mio secondo tempo – Sanremo 2011:

video


Testo Max Pezzali ”Il mio secondo tempo” Sanremo 2010


In questa sezione sarà presente il testo Max Pezzali ”Il mio secondo tempo” del festival di Sanremo 2011. Qui di seguito il testo di Max Pezzali ”Il mio secondo tempo”:


Finchè un bel giorno non mi sono accorto che
bisognava decidere
finchè un bel giorno la carta d’identità
non mi ha rivelato la verità
non è il momento, non è il momento di scherzare
qui c’è un casino, un casino di cose da fare
ho superato, ho superato la metà
del mio viaggio e mi devo sbrigare
che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
perchè io un po’ mi sento come all’inizio dello show
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
perchè io, io spero tanto che sia splendido.
Finchè un bel giorno io non ho capito che
era l’ora di scegliere
cose e persone che mi succhiavano via
anche soltanto un grammo di energia
buttare tutto, buttare quello che fa male
o perlomeno buttare quello che non vale
non vale niente o non vale almeno un’emozione
se non vale mi devo sbrigare
che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
perchè io un po’ mi sento come all’inizio dello show
perchè è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
perchè io, io spero tanto che sia splendido.
Quanti armadi da svuotare
quante cose da buttare
che sembrano importanti e invece non mi servono
quante occasioni perse da recuperare
quante carta da giocare.
Che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
perchè io mi sento come all’inizio dello show
perchè è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
perchè io, io spero tanto che sia splendido.


Risorse esterne su Max Pezzali


Sanremo 2011, gli argomenti

Potrai seguire su sdamy il Festival di Sanremo 2011 nei suoi vari aspetti:

Approfondimenti