esami maturita


Hanno preso avvio per 500mila studenti italiani gli esami di maturità. Le tracce dei temi della prima prova, quella scritta di italiano, sono stati giudicati da molti degli esaminandi molto più semplici da svolgere di quanto potessero immaginare.

Titoli più chiari e temi più brevi

Come la ministra dell’Istruzione Maria Stella Gelmini aveva promesso, si sono richiesti temi più corti e sono stati proposti titoli più chiari.

I titoli dei temi

Gli argomenti da sviluppare hanno riguardato tematiche attinenti alla letteratura italiana(il romanzo di Svevo intitolatoLa coscienza di Zeno ) ma anche tematiche sociali e interpersonali molto attuali, come innamoramento e amore ed i social network, internet e i nuovi media.

Non è mancata una traccia riguardante il 2009 come anno della creatività e dell’innovazione e uno sull’origine e gli sviluppi della cultura giovanile.

Per quanto riguarda il tema “storico”, l’argomento ha riguardato i 150 anni dell’unità d’Italia, mentre il tema di ordine generale ha trattato i 20 anni dal crollo del muro di Berlino.

La novità dei documenti visivi in allegato

Ai maturandi è stato chiesto di sviluppare le tracce su social network e su innamoramento e amore avvalendosi di documenti visivi in allegato, come il logo di Facebook e quadri di Magritte e Chagall.

Le scelte dei maturandi

Secondo quanto emerso dai dati raccolti dal ministero dell’Istruzione, il 32% dei candidati ha optato per il tema dal titolo”Social Network, Internet, New Media”, mentre il 18,2% ha preferito cimentarsi nell’analisi del testo di Svevo . “Innamoramento e amore” è stato invece sviluppato dal 17,9% dei ragazzi.    

Immagine tratta da: http://www.ipsiagarbin.it/

Approfondimenti