Con un gol di Adriano (di braccio, dopo aver spizzicato la palla di testa) e un bolide di Stankovic, l’Inter batte il Milan nel sentitissimo derby della Madonnina e mette una seria ipoteca sullo Scudetto 2008/09. Grande la reazione dei rossoneri nel secondo tempo: dopo che l’Inter aveva mancato due volte il 3-0 (con Ibra e Adriano), Pato prova a riaprire i giochi al 26′ e da’ inizio ad un forcing rossonero che si spegne in pieno recupero, quando un miracoloso intervento di Julio Cesar nega il gol a Pippo Inzaghi. Con il successo odierno (e il concomitante pari interno della Juve contro la Sampdoria) i nerazzurri si portano a +9 sui bianconeri e +11 sui cugini rossoneri.

INTER-MILAN 2-1 (pt. 2-0)

29’pt Adriano (I), 43’pt Stankovic (I), 26’st Pato (M)

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar – Maicon, Samuel, Chivu, Santon – Zanetti, Cambiasso, Muntari (43’st Maxwell) – Stankovic (39’st Burdisso) – Ibrahimovic, Adriano (35’st Vieira). In panchina: Toldo, Cordoba, Figo, Cruz. Allenatore: Mourinho.

MILAN (4-3-2-1): Abbiati – Zambrotta, Maldini, Kaladze (32’st Senderos), Jankulovski – Beckham (12’st Inzaghi), Pirlo, Ambrosini – Seedorf, Ronaldinho – Pato. In panchina: Dida, Favalli, Antonini, Flamini, Emerson. Allenatore: Ancelotti.

ARBITRO: Rosetti

NOTE: Ammoniti, nell’Inter: Julio Cesar, Samuel, Cambiasso, Burdisso, Vieira, nel Milan: Ambrosini. Angoli: 7-6 per il Milan. Recupero: 1′ e 4′.

Approfondimenti