Presto potrebbe essere realtà: si tratta di una lente bionica che potrà dare la vista ai non vedenti.

E’ tutta made in Italy la recente sperimentazione presentata al Congresso Internazionale della Società Oftalmologica Italiana ed effettuata dal Professor Duilio Siravo, presidente dell’Accademia Italiana di Oftalmologia Legale. Egli ha spiegato il funzionamento della lente a contatto bionica, oggi sperimentata solo sugli animali, che agirebbe attraverso un particolare microcip che funge da telecamera. Il segnale viene inviato ad un dispositivo wireless applicato nelle vie retrocorticali e a sua volta direttamente al nervo ottico o alle aree cerebrali in grado di elaborare il segnale.

Ora si attende solo l’ok da parte del Ministero della Salute per poter iniziare la sperimentazione umana presso l’Università di Bologna o la Seconda Università degli Studi di Napoli.

Se la sperimentazione avrà successo anche sull’uomo, la lente bionica potrebbe significare molto per i non vedenti e diverrebbe probabilmente una delle invenzioni più straordinarie di ogni tempo!