I trapianti di organi e tessuti sono una delle dimostrazioni più rilevanti del progresso della medicina nella cura di un grande numero di malattie per le quali non esiste soluzione alternativa. I progressi delle tecniche chirurgiche e la scoperta di nuovi farmaci che migliorano la tolleranza dell’organo trapiantato nel ricevente, hanno fatto si che migliaia di malati potessero beneficiare con successo dei trapianti.

Per questo è necessario continuare a sensibilizzare le persone sul fatto che la collaborazione di ciascuno è fondamentale anche per poter diminuire il divario tra la disponibilità e la necessità di organi.

L’A.I.D.O. – Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule – Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS) è costituita tra i Cittadini favorevoli alla donazione volontaria, post mortem, anonima e gratuita di organi, tessuti e cellule a scopo di trapianto terapeutico. E’ una organizzazione apartitica, aconfessionale, interetnica, senza scopo di lucro, fondata sul lavoro volontario. Essa opera nel settore socio-sanitario ed ha l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale.

Le finalità dell’A.I.D.O. sono:

  1. Promuovere, in base al principio della solidarietà sociale, la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule;
  2. Promuovere la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgere di patologie che possano richiedere come terapia il trapianto di organi;
  3. Provvedere, per quanto di competenza, alla raccolta di dichiarazioni di volontà favorevoli alla donazione di organi, tessuti e cellule post mortem.

Le attività volte a perseguire le finalità sopra elencate sono:

  • la promozione di campagne di sensibilizzazione ed informazione permanente dei cittadini;
  • svolgere attività di informazione nelle materie di propria competenza con particolare riferimento al mondo del lavoro, della scuola, delle Forze Armate, delle Confessioni religiose e delle Comunità sociali.
  • promuovere e partecipare ad attività di formazione, informazione e sensibilizzazione nel campo del prelievo e trapianto di organi, tessuti e cellule con raccolta di fondi.

Il trapianto di organi consiste nella sostituzione di organi deteriorati ormai non più funzionanti con quelli, in buone condizioni, prelevati da una persona appena deceduta. E’ una grande opportunità, che permette di migliorare o salvare la vita dei pazienti. Il trapianto però non dipende soltanto dalla capacità dell’equipe medica che lo effettua, ma da un gesto volontario gratuito a cui tutti i cittadini sono chiamati. Secondo gli ultimi dati i pazienti in lista d’attesa sono circa diecimila.

Gli organi trapiantati sono cuore, fegato, polmoni, pancreas ed intestino. Rene/pancreas e cuore/polmoni in caso di doppio trapianto. Da vivi possono essere trapiantati fegato e reni. Dei tessuti si trapiantano cornee, tessuto osseo, cartilagini, tendini, pelle, valvole cardiache e vasi sanguigni.

Negli ultimi anni i limiti anagrafici sono notevolmente cambiati e praticamente il limite di età fino a quando si può essere trapiantati è solamente indicativo, ed è subordinato alle condizioni biologiche, non anagrafiche. Anche malati molto anziani, se in buone condizioni di salute, possono essere trapiantati, così come i bambini piccoli, soprattutto di rene e fegato.

Si può dire che dopo l’intervento un trapiantato rinasce. Prima del trapianto molti pazienti non sono autosufficienti, costretti a trascorrere lunghi periodi di tempo in ospedale e rischiano la morte. Dopo l’intervento recuperano autonomia, capacità di relazioni e la possibilità di viaggiare ed addirittura fare sport. Molti dei trapiantati riprendono attività assolutamente normali come lavarsi, vestirsi e nutrirsi, perse durante la malattia.

La donazione degli organi è libera, ogni cittadino può scegliere se se donare o non donare i propri organi, ma la necessità di ricevere un organo per continuare la propria vita non è una scelta, e purtroppo potrebbe capitare a ciascuno di noi, dei nostri amici o dei nostri cari.

Sul sito www.aido.it troverete tutte le informazioni necessarie, la legislazione, le news.

La donazione di organi


Approfondimenti