La bella principessa, il dipinto attribuito a Leonardo da Vinci


Una nuova autenticazione riconosce in Leonardo da Vinci l’autore de La Bella Principessa

La Bella Principessa, una tela ritenuta opera della scuola tedesca del XIX secolo, sarebbe al contrario stata dipinta da Leonardo da Vinci.

Un’impronta rilevata sulla tela e somigliante ad un’altra di Leonardo ha permesso di attribuire al maestro la paternità dell’opera

A dimostrarlo sarebbe un’impronta digitale individuata negli scorsi giorni nella parte superiore della tela.

L’impronta presente sul ritratto rivela un’incredibile somiglianza con l’ impronta di Leonardo ritrovata sul San Girolamo, un dipinto custodito nei Musei Vaticani che è stato attribuito con certezza al giovane Leonardo.

Ad avvalorare la tesi che La Bella Principessa sia in realtà stato dipinto da Leonardo è il soggetto stesso, una donna della fine del XV secolo, la stessa epoca in cui visse Leonardo.

Secondo Martin Kemp, professore di Storia dell’Arte a Oxford e massimo esperto al mondo di Leonardo da Vinci, ha identificato nella donna ritratta Bianca Sforza, figlia di Ludovico Sforza.

D’altra parte, gli studi condotti in un laboratorio di Parigi hanno permesso di rilevare, grazie ad un’analisi a raggi infrarossi, molti parallelismi stilistici con i disegni di Leonardo conservati nel Castello di Windsor.

The Times: la nuova autenticazione farà salire il valore de La Bella Principessa fino a 100 milioni di sterline

Come riporta il quotidiano britannico The Times, il dipinto, che era stato venduto all’asta nel 1998 per 19mila dollari e acquistato due anni fa dall’attuale proprietario, il canadese Peter Silverman, ora potrebbe acquisire un valore cinque volte più grande, fino a 100 milioni di sterline, cioè circa 106 milioni di euro.

Immagine tratta da: http://it.notizie.yahoo.com

Approfondimenti