100 popolari bloggers


Professione blogger in USA: per 1 milione e mezzo di persone è una buona fonte di reddito

Il fenomeno dell’espansione della professione di bloggers era stato già analizzato la scorsa primavera nel Wall Street Journal . In America l’anno in corso ha infatti visto esplodere un vero e proprio boom della professione di blogger, in molti casi ottimamente retribuita.Sono oltre 1 milione e mezzo coloro che hanno scelto di fare della scrittura su un blog la loro professione, fonte di reddito.

State of the Blogosphere: a formare la schiera sempre più ampia di bloggers sono uomini sotto i 40 anni

State of the Blogosphere, l’indagine annuale condotta da Technorati sullo stato della blogosfera, mette in luce anche le ultime tendenze relative al mondo dei bloggers.

Il sondaggio condotto su un campione di circa 3 mila blogger ha permesso di giungere alla conclusione che la schiera sempre più ampia di bloggers sarebbero in gran parte uomini di età inferiore ai 40 anni, in possesso di un buon grado di istruzione e per lo più provenienti dal settore dei media.

Una professione che permette di guadagnare fino a
122 mila dollari l’anno

A permettere 28% degli intervistati di fare della dedizione al mondo dei blog una professione redditizia è la capacità di gestire più di un sito. Se coloro che scrivono sul blog part-time arrivano ad arrotondare lo stipendio, chi vi lavora a tempo pieno (circa il 13% del campione), riesce a guadagnare circa 122 mila dollari l’anno.

La crescente importanza dei bloggers in Italia

Anche in Italia sta crescendo l’attenzione rivolta ai bloggers sia dai media che dalle aziende, consapevoli dell’ importanza rivestita dalle competenze di chi ha dimestichezza con le dinamiche della blogosfera.

Immagine

100 popolari bloggers

Immagine tratta da:

http://2.bp.blogspot.com

Approfondimenti