Arriva Valeria Marini all'Isola dei Famosi
Arriva Valeria Marini all’Isola dei Famosi


“Inizio” la terza puntata dell’isola dicendo che non mi piace la sigla di apertura, con Simona Ventura seduta a mò di sciamano, con un piede su un teschio e le immagini di momenti di vita sull’isola che scorrono in sovraimpressione.

Settimana caratterizzata dallo scambio degli ambasciatori tra i due gruppi, dalla crisi di Daniele dei NIP e dal malessere fisico di Giucas Casella, che dopo una serie di accertamenti sarà invitato ad abbandonare l’isola a causa di un sospetto di ischemia. Il mago nostrano cerca di opporsi ma sembra davvero che non sia uno show preparato, ma sincera preoccupazione per la sua salute e per quello che potrebbe accadere in caso di un malessere più serio. Si convince ad accettare il verdetto medico, saluta i compagni e se ne va, portando a due gli “abbandoni” (pur se questo forzato) dell’isola.

Casella era l’ambasciatore dei VIP tra i non famosi ed anche in questo gruppo era stato accettato bene, aveva continuato con la meditazione, aiutato ad accendere il fuoco (e questo è un record, è la prima edizione dell’isola in cui si riesce ad accendere un fuoco senza strumenti), e “tentato” di aiutare Daniele a stare meglio con il rito del benessere, che a dire il vero non sembra molto riuscito.

Novità della puntata è Valeria Marini, a quanto pare rincorsa già da qualche edizione da parte di Simona Ventura. Una Marini preoccupata per il possibile arrivo di un tornado viene trasferita, e si direbbe terrorizzata, sopra l’isola in elicottero, dal quale si tuffa senza indugi al segnale convenuto. Parteciperà alla vita sull’isola per una settimana ma senza essere in gara.

Suo primo “compito” sarà quello di preparare un pranzo per i naufraghi, in realtà dovrà preparare un fuoco per cuocere, da brava Sarda, un purceddu, non sardo ma honduregno. Nonostante affermi di cavarsela in cucina, nella veste di cuoca appare piuttosto impacciata. Dà però un’immagine piuttosto allegra e simpatica di se, diversa dalla Valeria schizzinosa e scostante a cui ci ha da tempo abituati.

Mentre la Marini cucina si ritorna ai fatti della settimana, Carlo il bidello ritorna a bisticciare con i compagni ufficiali, non famosi, che a suo dire non lo hanno assolutamente capito, al contrario dei famosi, tra i quali si è trovato molto bene. Durante la settimana ancora qualche battibecco tra Flavia e Belen, che però da martedì sembra aver deciso per un atteggiamento di non belligeranza, infatti ha spostato il mirino su Michi Gioia, “compagna” della Vento in nomination. La duchessa si dice esclusa dal gruppo, che sarebbe comandato da Belen, con la regia di Luxuria e la consacrazione di Ciavarro, assistito dal vassallo Cabrini….sembra un fantomatico intrigo da film.

Non bastassero Giuseppe Lago e Giucas Casella anche Daniele comunica di voler abbandonare l’isola, la scusa sarebbe un problema alla schiena che gli provoca dolore e gli impedisce di essere collaborativo con i compagni, va detto però che la sua crisi dura da giorni e sembra molto psicologica. Ma non è finita, infatti anche Flavia Vento se ne va, nonostante il televoto elimini Michi Gioia. Flavia dice di stare male, di soffrire di attacchi di panico, di essere soddisfatta ed orgogliosa per avere già resistito oltre il previsto e di avere raggiunto il suo limite….e anche lei, per se stessa, di avere vinto l’isola.

Insomma, sembra una mezza disfatta, un’edizione di gente che abbandona perché non ce la fa e chi invece come Giucas, che piange perché costretto ad abbandonare per cause di forza maggiore. A proposito di Flavia Vento, pur rispettando la decisione voglio dire che mi sembra assurdo partecipare ad un gioco dove lo scopo è resistere il più possibile, con un traguardo invece già definito di una, due settimane, sapendo quindi di autoeliminarsi o sperando di esserlo da nomination e televoto.

Giunto in studio Giuseppe Lago che spiega la sua autoesclusione, concordo pienamente con Giurato che lo definisce un grande attore, si presenta come tale, e come tale spiega le sue ragioni riguardo all’abbandono.

La prova immunità è vinta dai VIP che per la settimana non andranno in nomination. Daniele per lo sforzo, sofferente al nervo sciatico viene curato con una iniezione di Voltaren.

Sorpresa dei VIP all’arrivo sulla spiaggia dove trovano il purceddu e la “cassa da morto” come la definisce Luxuria, dove è nascosta la Marini che accolgono festosamente quando esce dal nascondiglio. I VIP banchettano con il porceddu mentre i NIP mandano Carlo e Sonia in nomination.

Approfondimenti