Whitney Houston


Withney è ritornata alla grande, la cantante balzata alla notorietà musicale mondiale con il suo album del 1985 dopo avere fatto la modella, propone la sua rinascita dopo il burrascoso matrimonio con Bobby Brown e le vicissitudini della droga.

Figlia della Cantante Cissy Houston (componente del gruppo The Sweet Inspirations) e nipote della celebre Dionne Warwick, Whitney Houston è considerata una delle voci femminili più belle e più pure di ogni tempo. Il suo album d’esordio intitolato Whitney Houston, nel 1985 balzò direttamente al primo posto delle classifiche americane, rimanendovi per 14 settimane consecutive ed entrando nel Guinness dei Primati come l’album più venduto di un cantante esordiente (23 milioni di copie).

Il primato fu battuto nel 1999 da Britney Spears con l’album Baby One More Time che vendette quasi 29 milioni di copie.

Nel 1992
Whitney debutta al cinema con il fil La Guardia del Corpo, interpretato insieme a Kevin Costner. Il brano portante della colonna sonora, I Will Always Love You, ottiene un successo planetario. La colonna sonora diventa la più venduta di tutti i tempi con 42 milioni di copie vendute.

La carriera artistica di Whitney subisce un arresto a causa di gravi problemi familiari, che vedono una soluzione quando divorzia dal marito Bobby Brown. Lo scorso 8 febbraio l’artista fa una sorprendente apparizione al Grammy. La cantante, dopo avere ottenuto una emozionante standing ovation consegna il premio come Miglior Album R&B ad una emozionata Jennifer Hudson.

Le tappe del rientro di Whitney Houston:

 

  • Il 17 aprile Diane Warren ha rivelato alla rivista Vibe Magazine di avere scritto “I Didn’t Know My Own Strenght” esclusivamente per Whitney Houston e che sarebbe stato il primo singolo estratto dal suo 7° album.
  • Il 4 maggio Rap-Up.com confermò che il produttore Swizz Beatz era stato in studio con Whitney per registrare “Million Dollar Bill”.
  • L’8 maggio tramite il sito Perezhilton.com trapelò la notizia che la cantante era in studio con Harvey Mason Jr e che la settimana successiva sarebbe stata realizzata la copertina dell’album dal leggendario fotografo Patrick Demarchelier.
  • Il 13 maggio Perezhilton.com ha mostrato in esclusiva alcune foto di Demarchelier per la copertina dell’album.
  • Il 4 giugno il sito ufficiale di Whitney annunciava che il 7° album di studio della cantante sarebbe uscito in tutto il mondo il 31 Agosto.
  • Il 25 giugno lo stesso sito ha annunciato il titolo dell’album: I Look To You.

Ora “I Look To You”, è in testa alle classifiche di tutto il mondo. Whitney Houston ha annunciato le date dell’attesissimo tour europeo, il primo dopo 11 anni. In Italia farà un’unica data al Forum di Assago il 3 maggio 2010.

“Sto preparando un grandissimo show e non vedo l’ora di cantare le canzoni del mio nuovo album insieme ai miei brani preferiti” ha spiegato lei. Oltre che a Milano, si esibirà in Germania, Svizzera, Austria, Belgio e Gran Bretagna. Nei venticinque anni trascorsi, dalla registrazione del suo album d’esordio, passato alla storia, Whitney Houston è diventata una diva, una leggenda, un’icona.

Video: Whitney Houston


Approfondimenti