Tra nove giorni Ivan Basso tornerà a correre. Dopo due anni di squalifica, il varesino riprenderà la sua bicicletta e si piazzerà nuovamente in mezzo al gruppo, alla Japan Cup.

L’ultima gara, il campione piemontese l’aveva disputata il 30 marzo 2007, giorno conclusivo della Vuelta Castilla y Leon, in Spagna.

Dopodiché è stato travolto dalla riapertura de “l’Operacion Puerto” che gli ha fatto perdere la possibilità di partecipare a due Tour de France, un Giro d’Italia e al Mondiale da poco svoltosi proprio a casa sua, Varese, vinto dall’italiano Ballan.

Brutta storia quella de “l’Operacion Puerto”, il cui protagonista è stato il medico spagnolo Fuentes, nella cui casa sono state ritrovate numerose sacche di sangue che sarebbero servite ad aggirare i controlli antidoping, mediante la tecnica dell’autoemotrasfusione, e nella quale, oltre a molti personaggi dello sport, sono stati coinvolti anche Jan Ullrich e Ivan Basso.

Successivamente alla squalifica, il corridore italiano ha confessato il tentativo di utilizzare pratiche dopanti in vista del Tour 2007, decidendo di collaborare con la procura antidoping del Coni, primo in Italia a compiere una simile scelta.

Nonostante la confessione, alcuni giorni dopo, ha rettificato le proprie dichiarazioni, ammettendo, sì, di aver contattato Fuentes, in un momento di debolezza, ma precisando di non aver mai fatto uso di sostanze dopanti.

Basso ora si dichiara pronto a ricominciare una seconda carriera nella sua nuova squadra, la Liquigas, per la quale ha firmato fino al 2010.

Il primo appuntamento sarà, dunque, la Japan Cup, a cui seguiranno Tour de San Luis e Giro di California, dove ritroverà un vecchio rivale, l’americano Lance Armstrong, che farà il suo ritorno nel mondo delle corse, dopo tre anni dall’addio al ciclismo.

Il Giro di California sarà, così, un’anticipazione del prossimo Giro
d’Italia, quello del centenario, che vedrà in Ivan Basso (vincitore del Giro d’Italia del 2006) e in Lance Armostrong (vincitore di sette Tour de France) i principali rivali del trionfatore del Giro 2008, Alberto Contador.

Sito Ufficiale Ivan Basso

Ivan Basso


Approfondimenti