Il ballo dell’estate di Pier Davide Carone – testo e video

Pier Davide Carone


Testo Il ballo dell’estate di Pier Davide Carone


Questo è il ballo dell’estate,
restate qua non vi fermate.
esibisci che sai fare
fino a notte stai a ballare.
Poi gira su te stesso,
fallo un’altra volta adesso
Metti il corpo in movimento,
metti i tuoi capelli al vento.
Qui non serve la parola,
qui si balla qui si vola,
qui la mente qui non vale
è un istinto primordiale.
Questo è il ballo dell’estate,
restate qua non vi fermate.
esibisci che sai fare
fino a notte stai a ballare.
Poi rigira su te stesso,
fallo un’altra volta adesso
Metti il corpo in movimento,
metti i tuoi capelli al vento.
Qui non serve la parola,
qui si balla qui si vola,
qui la mente qui non vale
è un istinto primordiale.
Questo ballo è uno sballo.
Muovi il ventre con la mente
Questo è il ballo dell’estate,
restate qua non vi fermate.
esibisci che sai fare
fino a notte stai a ballare.
Poi gira su te stesso,
fallo un’altra volta adesso
Metti il corpo in movimento,
metti i tuoi capelli al vento.
Qui non serve la parola,
qui si balla qui si vola,
qui la mente qui non vale
è un istinto primordiale.
Questo ballo è uno sballo.
Muovi il ventre con la mente
Questo è il ballo dell’estate,
restate qua non vi fermate.
esibisci che sai fare
fino a notte stai a ballare.
Poi gira su te stesso,
fallo un’altra volta adesso
Metti il corpo in movimento,
metti i tuoi capelli al vento.
Qui non serve la parola,
qui si balla qui si vola,
qui la mente qui non vale
è un istinto primordiale.
qui la mente qui non vale
è un istinto primordiale.
Sta qua non vi fermate
questo è il ballo dell’estate.

Video Il ballo dell’estate di Pier Davide Carone

video


Sondaggio, la miggliore canzone di Amici 9

{democracy:77}


Approfondimenti