Sono tornati!! Finalmente!!!

I Blur, una delle band britanniche più popolari e rappresentative degli anni ’90, hanno appena presentato due nuovi singoli dal titolo “Under The Westway” e “The Puritan”: Demon Albarn, con la sua band, è salito sul tetto di un edificio londinese (rimasto segreto per ovvie ragioni), in una serata di pioggia, per far conoscere a tutti i fans in anteprima e in streaming su Twitter le due canzoni, che sono davvero molto diverse tra loro.
Entrambe sono state scritte per l’attesissimo concerto del 12 agosto, quando i Blur chiuderanno le Olimpiadi di Londra.

Video Blur – Under The Westway (Live)

video

Video Blur – The Puritan (Live)

video

Ebbene, dal loro ultimo lavoro del 2009 e a distanza di ben 21 anni dal primo album “Leisure“, i Blur sono di nuovo insieme.
Per chi avesse bisogno di rinfrescarsi le idee, ricordiamo che questa rock band ha avuto successo grazie a diversi singoli che tutti conosciamo, come “Girls & Boys”, “Country House”, “Song 2”, “Tender”, “Coffee and TV” e album che hanno guadagnato le prime posizioni delle classifiche internazionali, come “Parklife”, “The Great Escape”, “13”… Per non parlare dei premi vinti come miglior band, miglior album, miglior video…

Video Blur – Song 2

video

La voce dei Blur, Demon Albarn, è inoltre il frontman dei Gorillaz, altra band britannica che lui stesso ha fondato nel 1998 in cui forse ha voluto trasmettere un rock alternativo più spiccato. Chi non si ricorda del singolo “Clint Eastwood?”.

Eccolo!

Video “Clint Eastwood” – Gorillaz (2005)

video

Sembra che siano proprio i Gorillaz a ispirare il brano “The Puritan”. Il pezzo “Under the Westside”, invece, rispecchia di più il sound dei Blur.

Intanto la band, in attesa appunto del prossimo evento ad Hyde Park, vivono alla giornata e dichiarano di non sapere cosa sarà del loro futuro. Noi speriamo che non spariscano più per così tanto tempo!

🙂