Una corte Francese ha ordinato a Greenpeace Francese di chiudere una pagina web che indicava tramite Google Maps (sistema per visualizzare via web mappe terrestri) le zone francesi con raccolti di cereali modificati geneticamente.

greenpeace raccolto modificato geneticamente

La foto che vedete non è una scena tratta dal famoso film “Signs” ma la risposta di Greenpeace: hanno intagliato una “X” in uno dei campi con cereale geneticamente modificato.

Approfondimenti