Il sipario sulla nona edizione del Grande Fratello non poteva chiudersi senza prima regalarci l’ultimo colpo di scena.

Forse non tutti si sono accorti dell’assenza di uno dei concorrenti, Tommaso de Mottoni Y Palacios, sia nella finalissima del reality show che nell’ultima puntata, “La nostra avventura“, andata in onda lunedi 27 aprile ma registrata mercoledi 22 aprile.

Un fatto sul quale nessuna spiegazione è stata data al pubblico da casa e le cui cause sono rimaste sconosciute.

Sembra che lo scorso 19 aprile, durante le prove della coreografia per l’ultima puntata del Grande Fratello, Tommaso avrebbe visto delle carte a terra, evidentemente cadute e le avrebbe raccolte per buttarle via. A quel punto, due membri della redazione del reality sarebbero intervenuti chiedendo bruscamente al ragazzo di restituire loro le carte. Nonostante Tommaso abbia obbedito e consegnato le carte, al fatto sarebbe seguita la decisione di escludere il nobile dal programma.

Se agli altri inquilini sarebbe stato comunicato che Tommaso avrebbe deciso di sua spontanea volontà di non prendere più parte alle registrazioni del programma, dall’ex-inquilino è invece arrivata la versione secondo cui lui, dopo aver visto quelle carte, avrebbe solo accettato la decisione impostagli dalla produzione del programma con un sms nel quale gli veniva comunicato che la sua presenza non era più richiesta.

Dopo quello che si rivela come l’ennesima sorpresa di un’edizione ricca di colpi di scena, già si vocifera che evidentemente le carte viste da Tommaso contenevano qualche informazione estremamente riservata, che non doveva essere letta.

Immagine tratta da: http://www.clubradio.it/

Grande Fratello sforna un nuovo colpo di scena: è la volta di Tommaso de Mottoni


Approfondimenti