Google presenta Google Music


Google presenta Google Music, il motore di ricerca di musica da ascoltare ed acquistare

La presentazione di Google Music al Capitol Records di Hollywood

Google ha inaugurato negli scorsi giorni Google Music, un nuovo servizio per la ricerca di musica online.

La presentazione di Google Music ha avuto come scenario il Capitol Records di Hollywood ed ha visto la partecipazione di note rock band, come i Linkin Park.

Google Music nasce dall’accordo di Google con importanti servizi musicali online

Il servizio è nato dall’accordo che Google ha stretto con importanti portali
e servizi online operanti nel settore musicale, da MySpace Music a Lala, da
Pandora a Imeem.

Anche se i vertici della società di Mountain View hanno precisato che Google Music non è stato creato per entrare nel music business come diretti
concorrenti di importanti servizi online dedicati alla musica digitale come iTunes e Amazon, questa sembra essere l’unica previsione possibile.

Il servizio offerto da Google presenta infatti delle caratteristiche che lo rendono molto competitivo ed efficiente.

Le caratteristiche di Google Music Search

Grazie ad esso, gli utenti potranno impostare una ricerca per trovare milioni di band e canzoni.

La schermata di ricerca mostrerà
un’immagine relativa al gruppo musicale in questione e quattro brani da ascoltare gratuitamente in streaming una sola volta. Per riascoltarli nella versione sample di 30 secondi, occorre seguire i link ai siti partner. Qui gli internauti potranno trovare tutte le informazioni desiderate e arrivare quindi alla scelta dell’acquisto.

Probabile un’espansione del servizio anche all’Europa

La funzionalità di Google è stata per il momento introdotta solo negli Stati Uniti, ma potrebbe presto essere estesa anche all’Europa. Big G si è infatti dichiarato aperto ad accordi oltreoceano.

Video Google Music Search


Immagine tratta da: http://www.mac-tv.de

Approfondimenti