Larry Page e Sergey Brin, i fondatori di Google, lanciano Google Apps for Your Domain, dedicato alle imprese ma anche alle università . Grazie a questo servizio, gli impiegati di un’azienda potranno avere accesso gratuito a GMail, Google Calendar, GoogleTalk e Google Page Creator, dopo essersi iscritti alla versione beta del servizio. Presto altre applicazioni saranno aggiunte a quelle al momento disponibili.
Lo scopo di questa mossa è di offrire a piccole realtà  aziendali la possibilità  di usare nuovi strumenti collaborativi, anche se in questo campo si possiedono poche o nessuna nozione.
Un servizio simile sarà  disponibile anche per le imprese più grandi, ma a pagamento e privo quindi di pubblicità .

 

google apps for your domain

 

Google contro Microsoft anche nel settore Business: essere diventati i signori della Rete non basta. Il prossimo obiettivo di  Google, è ancora più ambizioso e complesso: l’ufficio. Larry Page e Sergey Brin sembrano infatti decisi ad entrare direttamente nella tana del lupo, i Pc aziendali, dove l’arcinemico Bill Gates domina incontrastato con programmi per la posta elettronica come Outlook e suite come Office, il pacchetto per la produttività  in ufficio più diffuso del mondo. L’ultima trovata del dinamico duo di Mountain View consiste dunque nell’offerta alle aziende di un manipolo di applicazioni, ribattezzato Google Apps for Your Domain , che consentirà  alle imprese:

  •  di gestire la posta elettronica con un proprio suffisso (quella parte dell’indirizzo che segue la chiocciola)
  •  di usufruire di un servizio di messaggeria istantanea
  •  di organizzare agende individuali e condivise e di creare pagine Web
  •  il tutto, ovviamente, gratuito ed esclusivamente online.

Il che vuol dire: niente hardware da acquistare o software da gestire e aggiornare. Un bel risparmio di noie e di tempo, come ben sanno tutti i responsabili dei settori «It» delle aziende. Entro la fine dell’anno, inoltre, Google metterà  a punto un’offerta più articolata rivolta a imprese di dimensioni più grandi: dietro pagamento di un abbonamento si otterranno funzionalità  aggiuntive e assistenza tecnica.

 

Approfondimenti