elicottero più piccolo del mondo


Leonardo da Vinci oltre ad aver dipinto la celebre Monna Lisa è stato anche un inventore straordinario. A Leonardo da Vinci è considerato l-inventore del primo prototipo dell’elicottero tramite i suoi studi sul volo e la cosiddetta vite aerea.

Il giapponese Gennai Yanagisawa, ingegnere di 75 anni, ha creato l’elicottero più piccolo del mondo, volendo dare il proprio contributo all’idea di Leonardo da Vinci.

vite aerea Leonardo da Vinci
Manoscritto B, foglio 83 v.1483-1486


Leonardo da Vinci: “Trovo, se questo strumento a vite sarà  ben fatto, cioè fatto di tela lina, stopata i suoi pori con amido, e svoltata con prestezza, che detta vite si fa la femmina nell’aria e monterà  in alto”

In questo studio di vite aerea, Leonardo arriva a ipotizzare e formulare in anticipo di secoli l’efficacia trattiva dell’elica. La vite ha un diametro di 5 metri ed è fatta di canne, tela di lino e filo di ferro. Doveva essere azionata da quattro uomini che, per far ruotare l’albero, poggiavano i piedi sulla piattaforma centrale e, con le mani, facevano forza sulle rispettive barre.

Chiamato GEN H-4, l’elicottero pesa 75 chilogrammi ed è munito di due serie di rotori con moto opposto che permettono la stabilità  del velivolo nell’aria; l’elicottero più piccolo del mondo ha un’autonomia di volo di circa 30 minuti.

Yanagisawa ha già  venduto 5 elicotteri GEN H-4 in Giappone e uno in America a circa 57.000 dollari all’uno e spera che l’elicottero diventi di utilizzo comune.

Video dimostrativo dell’elicottero GEN H-4 in volo.


[sito ufficiale GEN H-4]