Gianluca Grignani è svenuto


E’ accaduto lo scorso 14 agosto a Viggianello (Potenza) l’episodio certo non piacevole che ha avuto come protagonista Gianluca Grignani.

I fischi del pubblico di fronte agli errori del cantante

Grignani si è presentato sul palco allestito nello stadio in piazza Aldo Moro, dove era atteso nell’ambito della quinta edizione del Merkurion Music Live, in precarie condizioni fisiche, che sin dall’inizio del concerto hanno inevitabilmente compromesso la qualità della sua esibizione.

Il pubblico, composto da circa duemila persone, di fronte all’incapacità mostrata dal cantante di interpretare le canzoni e ai grossolani errori di intonazione, ha reagito con fischi ed offese.

Il malore e lo svenimento

Dopo circa un’ora, mentre Gianluca stava cantando “Ciao arrivederci” , si è accasciato sul palco, praticamente svenuto.

Immediato il soccorso dalla Croce rossa, che ha portato in albergo il cantante, accompagnato dal suo staff.

Il sindaco di Viggianello: “è stato uno spettacolo indegno”

Francesco Rizzo, sindaco di Viggianello, ha commentato l’accaduto definendo quello di Grignani «uno spettacolo indegno”. “Quando Grignani è salito sul palco era difficile capire che fosse lui, sembrava proprio un’altra persona. Sul palco pareva turbato. Non ha cantato, si può dire che ha urlato. Insieme ai nostri legali valuteremo la possibilità di chiedere i danni del mancato show», ha aggiunto il sindaco.

Grignani: “è stato un malore da stress”

Grignani ha dal canto suo attribuito il malore che lo ha colpito ad un eccessivo carico di stress accumulato negli ultimi mesi, dovuto in gran parte alla preparazione del nuovo album, in uscita ad ottobre.

«Non mi sentivo bene già dall’inizio»- ha spiegato lo stesso Grignani- “Avevo la pressione a zero e ho cantato male alcune canzoni “.

Video del concerto di Luca Grignani

Immagine tratta da:

http://festival.blogosfere.it

Approfondimenti