Video, testo e traduzione del testo “Long Road To Ruin” dei Foo Fighters

Video “Long Road To Ruin” dei Foo Fighters


Testo “Long Road To Ruin” dei Foo Fighters


Here now don’t make a sound
Say hey have you heard the news today
One flag was taken down
To raise another in its place
A heavy cross you bear
A stubborn heart remains unchanged
No harm, no life, no love
No stranger singing in your name

Maybe the season
The colors change in the valley skies
Dear God I’ve sealed my fate
Running through hell
Heaven can wait

Long road to ruin
There in your eyes
Under the cold streetlights
No tomorrow
No dead end in sight

Let’s say we take this town
No king or queen of any state
Get up to shut it down
Open the streets and raise the gates
I know a wall to scale
I know a field without a name
Head on without a care
Before it’s way too late

Maybe the season
The colors change in the valley skies
Oh God I’ve sealed my fate
Running through hell
Heaven can wait

Long road to ruin
There in your eyes
Under the cold streetlights
No tomorrow
No dead end in sight

Long road to ruin
There in your eyes
Under the cold streetlights
No tomorrow
No dead end in sight

For every piece to fall in place
Forever gone without a trace
Your horizon takes its shape
No turning back, don’t turn that page

Come now, I’m leaving here tonight
Come now, let’s leave it all behind
Is that the price you pay
Running through hell
Heaven can wait

Long road to ruin
There in your eyes
Under the cold streetlights
No tomorrow
No dead ends

Long road to ruin
There in your eyes
Under the cold streetlights
No tomorrow
No dead ends

Long road to ruin
There in your eyes
Under the cold streetlights
No tomorrow
No dead end in sight

Traduzione testo “Long Road To Ruin” dei Foo Fighters


dai ora non dire una parola
hei dimmi se hai sentito la notizia oggi?
una bandiera è stata abbassata
per innalzarne un’altra al suo posto tu porti una croce pesante

hai sempre lo stesso cuore testardo
non un braccio, non la vita, non l’amore
non uno straniero che canta in tuo nome
forse è la stagione
i colori cambiano il firmamento
mio dio ho sigillato il mio destino
correndo verso l’inferno
il paradiso può aspettare

la lunga strada della rovina è nei tuoi occhi
sotto i freddi lampioni
non domani la morte non è in vista

diciamo che noi conquisteremo questa città 
ne un re ne una regina di alcuno stato
alzati per arrestar
libera le strade e apri i cancelli
conosco un muro da scalare
conosco un terreno senza nome
frontale senza una preoccupazione
per questa via prima che sia troppo tardi

per ogni pezzo che cade a terra
andato per sempre senza lasciar traccia
il tuo orizzonte prende forma
non voltarti indietro, non voltare pagina

andiamo, stanotte partirò
andiamo, lasciamoci tutto alle spalle
è questo il prezzo che devi pagare
correndo verso l’inferno
il paradiso può aspettare

Foo Fighters


Approfondimenti