Fiorentina-Chievo 2-1 risultato e tabellino


La coppia gol Gilardino-Mutu riesce, ancora una volta in extremis, a raddrizzare una partita che per i Viola si era messa veramente male, dopo il vantaggio del Chievo segnato da Morero. Prima ilpari di Gila, deviato in porta da un difensore clivense, poi, proprio all’ultimo secondo, il gol vittoria di Adrian Mutu e le proteste degli uomini di Di Carlo per mancanza di fair-play della Fiorentina che ha portato avanti un’azione con un uomo del Chievo a terra. Ma la regola è chiara ed è il giudice di gara che deve fermare il gioco. Tre punti ottimi per la Viola in zona Champions, per tenere a bada le rivali che hanno vinto tutte. Amarezza per il Chievo, sconfitto dopo 4 pareggi consecutivi e penultimo con 21 punti.
FIORENTINA-CHIEVO 2-1 (0-1 primo tempo)
13’pt Morero (C), 28’st Gilardino (F), 49’st Mutu (F)
FIORENTINA (4-3-1-2): Frey – Zauri, Gamberini, Kroldrup, Vargas (1’st Pasqual) – Kuzmanovic (23’st Bonazzoli), Felipe Melo, Montolivo – Jovetic (1’st Semioli) – Gilardino, Mutu. In panchina: Storari, Dainelli, Donadel, Gobbi. Allenatore: Prandelli.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino – N.Frey, Yepes, Morero, Mantovani – Bentivoglio, Italiano, Marcolini (30’st Bogdani) – Pinzi – Makinwa (23’st G.Colucci), Pellissier (40’st Mandelli). In panchina: Squizzi, Scardina, Mandelli, Esposito. Allenatore: Di Carlo.
ARBITRO: Brighi
NOTE: Ammoniti, nella Fiorentina: Kuzmanovic, e Gilardino, nel Chievo: Sorrentino, Mantovani e Colucci. Espulsi: al 37’st Italiano (C) per doppia ammonizione. Angoli: 8-6 per il Chievo. Recupero: 0′ e 4′.

Approfondimenti