Fiorentina Bayern Monaco Champions League
Luca Toni infortunato, Gilardino ritorna. (tuttosport.com)


Domani, mercoledì 5 novembre, quarta giornata di Champions League per Fiorentina e Bayern Monaco. I bavaresi senza il bomber Luca toni, infortunato al costato, mentre la Fiorentina ritrova Gilardino dopo le due gare saltate in campionato per squalifica. Il Bayern Monaco guida il girone F con 7 punti, segue Lione con 5 punti, Fiorentina con 2 punti e Steaua Bucurest con 1 punto.

La Fiorentina, dopo la sconfitta in campionato all’Artemio Franchi di Siena, ospiterà il quotato Bayern Monaco, nell’incontro di Champions League dopo la sconfitta per 3-0 a Monaco di Baviera. Vista la classifica la Fiorentina rincorre una vittoria per poter rimanere nel massimo torneo europeo.

Luca Toni non potra’ scendere in campo perchè infortunato al costato nell’incontro vinto dal Bayern 1-0 in casa del Karlsruhe, lo scorso 18 ottobre. La Fiorentina ritrova invece il capocannoniere del campionato Gilardino: “«Ho molta voglia di entrare in campo, giocare e fare una grande gara. Incontriamo una squadra che dopo la vittoria su di noi ha conseguito una serie di risultati positivi e si è ripresa al meglio. Mancherà Toni, ma ci saranno altri attaccanti straordinari, dovremo essere più lucidi possibili e giocare in velocità. Non sbagliare nulla nè sotto il profilo mentale che sotto quello della concretezza».”

Formazioni Fiorentina Bayern Monaco Champions League

Di seguito le probabili formazioni utilizzate nella partita di Champions League tra Fiorentina e Bayern Monaco.

FIORENTINA (4-3-3): 1 Frey; 14 Zauri, 3 Dainelli, 5 Gamberini, 19 Gobbi; 22 Kuzmanovic, 88 Felipe Melo, 18 Montolivo; 24 Santana, 11 Gilardino, 10 Mutu. In panchina: 13 Storari, 2 Kroldrup, 4 Donadel, 30 Almiron, 8 Jovetic, 29 Pazzini, 9 Osvaldo. All. Prandelli

BAYERN MONACO (4-2-3-1): 1 Rensing; 23 Oddo, 3 Lucio, 6 Demichelis, 15 Zè Roberto; 16 Ottl, 17 van Bommel; 31 Schweinsteiger, 24 Borowski, 7 Ribery; 18 Klose. In panchina: 22 Butt, 35 Breno, 5 van Buyten, 30 Lell, 39 Kroos, 11 Podolski, 20 Sosa. All. Klinsmann

Precedenti Fiorentina Bayern Monaco Champions League

E’ la prima volta che i bavaresi giocano al Franchi. I viola in casa non hanno mai battuto una formazione tedesca.

11 precedenti tra Bayern Monaco e formazioni italiane

3 vittorie per il Bayern Monaco

4 pareggi

4 vittorie per le formazioni italiane

Risultato, tabellino e cronaca Fiorentina Bayern Monaco Champions League

RISULTATO Bayern Monaco Champions League: 1-1

La Fiorentina non riesce a battere i tedeschi del Bayern di Monaco arrivati a Firenze senza il grande ex Luca Toni, e vede complicarsi terribilmente il cammino verso il passaggio del turno.

Iniziano benissimo i viola che mettono sotto i bavaresi grazie a un grande gioco di squadra. All’11’ minuto arriva già il gol, è Mutu a siglarlo con un gran colpo al volo, a chiudere una bella azione iniziata con il cross di Zauri e proseguita con l’assist di testa di Gilardino che spizza la palla per il rumeno che insacca.

La Fiorentina potrebbe tranquillamente raddoppiare in tutto il primo tempo, Gilardino sfiora il gol più volte, ma il pallone non entra.
Stessa sorte anche nella ripresa, il Bayern si accende a sprazzi soprattutto con Ribery, ma al 78’ arriva la beffa, un rimpallo al limite dell’area viola favorisce Borowski che davanti a Frey mette facilmente in rete.

I viola dopo il pareggio non riescono a reagire e si disuniscono rischiando anche la sconfitta nel finale.

Girone F: Lione 8, Bayern Monaco 8, , Fiorentina 3, Steaua Bucarest 1

TABELLINO Fiorentina Bayern Monaco Champions League

FIORENTINA (4-3-3) – Frey; Zauri, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Kuzmanovic (dall’80’ Osvaldo), Felipe, Montolivo; Santana (dal 62′ Almiron), Gilardino, Mutu.

Allenatore: Cesare Prandelli.

BAYERN MONACO (4-4-2) – Rensing; Oddo, Lucio, Demichelis, Zé Roberto; Schweinsteiger (dal 79′ Kroos), Borowski, van Bommel, Ribery; Podolski (dall’89’ Ottl), Klose.

Allenatore: Juergen Klinsmann.

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco (Spagna).

Marcatori: 11′ Mutu/F, 78′ Borowski/B.

Ammoniti: 45’+1′ Borowski/B, 92′ Mutu/F.