facebook

facebook


Facebook Foto integrerà lo stesso meccanismo di riconoscimento facciale utilizzato dalle fotocamere

Facebook si prepara a integrare un nuovo metodo per taggare le foto, per il momento in fase di test.
Grazie alla nuova tecnologia, i volti ritratti nelle immagini caricate e condivise sul social network dagli utenti verranno automaticamente riconosciuti e taggati.
Sarà possibile aggiungere i tag con un clic dalla home page, attraverso la tecnologia di riconoscimento dei volti utilizzata dalle fotocamere.
Il meccanismo offre l’indubbio vantaggio di semplificare l’operazione di assegnazione dei nomi ai volti nelle foto, poiché permette di saltare la procedura manuale di assegnazione dei tag da parte degli utenti, tanto più noiosa quanto maggiore è la quantità di foto che si desidera condividere.
La nuova funzionalità sembra preludere alla prossima introduzione di ulteriori raffinamenti e semplificazioni nella procedura di riconoscimento dei volti.

La fase di test della nuova tecnologia accoglie suggerimenti e opinioni degli utenti sul blog ufficiale del social network

Il meccanismo di riconoscimento facciale automatico e autotaggin, elaborato dalla società Divvyshot, è per ora in fase beta e viene sperimentato su una ristretta cerchia di utenti di Facebook; entrerà in funzione sul social network di Mark Zukerberg già dai prossimi mesi.
Per ora, sul blog ufficiale di Facebook sono accolti suggerimenti e proposte sul servizio da parte degli utenti.
L’obiettivo è testare il gradimento degli utenti nei confronti di un nuovo sistema di gestione delle foto e del riconoscimento facciale che, se per certi versi o per certe persone puo’ essere utile e gradito, per altri puo’ essere invadente.

Approfondimenti