Fabiola Milletarì, 23 anni, capelli e occhi castani, segno zodiacale Vergine, studia psicologia, è la gelese che è stata selezionata presso gli studi Wella di Roma per la finale nazionale per l’attribuzione del titolo di “Prima Miss dell’Anno” 2011 che si terrà la sera del 31 dicembre a Rimini in diretta su Raiuno nella trasmissione “L’anno che verrà” condotta da Pino Insegno e Mara Venier.

Fabiola Milletarì che ha superato due fasi di selezione, rappresenterà la Sicilia e sarà in gara, tramite il televoto, con le diciottenni Sophia Sergio di Massa di Somma (Na); Laura Dazzi di Marina di Carrara e Carlotta Maggiorana nata a Montegiorgio (Fermo). Le quattro candidate gareggeranno per accedere alle prefinali nazionali di Salsomaggiore per Miss Italia 2011.

La Milletarì che in precedenza è stata selezionata al casting svoltosi presso l’Hotel Portorais di Carini è partita alla volta di Roma con grande determinazione. E ha centrato l’obiettivo. “Una partenza bruciante per il mio secondo anno di Miss Italia. Devo dire grazie al cast meraviglioso di Paola Bresciano che continua ad alimentare i miei progetti.- ha dichiarato. La bella Fabiola che si definisce esuberante, testarda e permalosa ci racconta come è andata davanti alla giuria presieduta da Roberto Bigherati, esperto di casting.- “Mi hanno chiesto di simulare una scena per evitare una multa per eccesso di velocità e avvisare mio padre dell’accaduto. Ho trovato pane per i miei denti. Io che non ho problemi ho cominciato un monologo alla mia maniera che tra l’altro mi ha ricordato un episodio realmente accadutomi e in cui sono riuscita nell’intento convincendo un vigile. A seguire mi hanno fatto sfilare e infine mi hanno voluta osservare con i capelli tirati all’insù.-“ Appena hai saputo la notizia cosa è successo. –“Ridevo, piangevo per la felicità. Una cosa indescrivile che auguro a tante ragazze. Bellissimo !.-“ Cosa ti ha sorpreso di più. –“Gli elogi di Patrizia Mirigliani. Mi ha riempita di complimenti che per me sono motivo di orgoglio. Poi devo evidenziare come tutto il cast mi ha coccolato soprattutto nel momento in cui dovevo fare le foto. Sembravo la loro mascotte. Inoltre mi chiedevano sui miei capelli che per loro erano stupendi. Io li ho fatti da me come ogni volta.-“ Cosa vorresti dire in questo momento. –“Naturalmente il mio pensiero và alla selezionatrice Paola Bresciano e a tutta la sua felicità che stà provando per questa mia affermazione. Poi vorrei dire alla gente del mio paese che una loro concittadina si trova ad un passo importante e che c’è la grande occasione per il riscatto di una città dove accadono anche molte cose positive come questa. Il mio sogno continua in maniera splendida. Ho traguardi meravigliosi da raggiungere. Voglio arrivare il più in alto possibile.-“



Foto e articolo by ANTONIO INGRASSIA

Approfondimenti