giochi_bambini_estate

Il mese di luglio sta per terminare e con esso tutti i centri estivi, i grest, le ludoteche, e gli asili che erano rimasti aperti per buona parte dell’estate…

I bambini, salvo eventuali vacanze al mare o in montagna, sono quindi a casa e, come probabilmente tutte le mamme sanno, hanno bisogno di essere intrattenuti. La noia è una brutta cosa! E la tv non può certo rimanere accesa tutto il giorno…

Il caldo torrido degli ultimi giorni, inoltre, non ha di certo aiutato: gli esperti raccomandano infatti che i bimbi non dovrebbero uscire nelle ore più calde, quindi il parco giochi, il giardino, le corse all’aperto bisogna anticiparle al mattino presto o rimandarle alla sera.

Ma allora, cosa si pò far fare ai bambini in agosto?

Ecco qualche idea che vi potrebbe aiutare nell’ardua impresa… 😉

Giochi e attività per bambini da fare in casa

giochi-in-casa

Sono molti i siti e i blog che aiutano le mamme ad intrattenere i bambini quando le scuole sono chiuse. Basta un po’ di creatività e con poche cose si possono inventare giochi nuovi e divertenti.
Per i bambini più piccoli, i collage sono attività molto interessanti: sarà sufficiente recuperare alcune vecchie riviste, oppure qualche fumetto o giornalino, ritagliare le figure più colorate e munirsi di fogli bianchi e colla stick. Per qualche misterioso motivo, i bambini amano alla follia la colla stick! Lo noterete voi stessi, il risultato è assicurato!

Per prendere qualche spunto, vi segnaliamo anche il sito Mammafelice.it: in questa pagina, in particolare, sono elencate moltissime attività diverse suddivise per età, da poter fare con i più piccoli. Si tratta di semplici lavoretti da realizzare in casa con materiale facilmente reperibile (cartoncini, stoffe, cannucce, forbici, colla…) con cui passerete il tempo con i bambini in modo creativo e allegro.

Un altri sito particolarmente ricco di idee è Sottocoperta.net: qui troverete altre attività fantasiose e diversi giochi da fare con i bambini di tutte le età.
Tra i lavoretti proposti più interessanti da realizzare, ci sono ad esempio i sassi dipinti: i bambini saranno entusiasti di raccogliere prima i sassi con le forme più interessanti per poi dipingerli con le tempere. Questo gioco non richiede necessariamente la presenza di un adulto, quindi mentre i vostri figli si divertono, potrete dedicarvi alle faccende di casa!

Sul sito CosePerCrescere.it, potrete trovare altre idee, suddivise per tipologia di lavoretto, ad esempio animali, collage, riciclo, ecc… oltre a un sacco di disegni da stampare e colorare.

Giochi e attività per bambini da fare all’aperto

giochi-all-aperto

Naturalmente, tempo permettendo, è meglio che i bambini trascorrano all’aperto il maggior tempo possibile: è un loro diritto, fa bene alla salute ed è sicuramente più divertente.

D’estate, i giochi con l’acqua sono quelli più adatti: la soluzione migliore è naturalmente la piscina. Non dovete per forza esagerare: i bambini si accontentano anche di una piccola piscina gonfiabile, da 1,5 o 2 metri di diametro, che, in mancanza di spazio esterno o di giardino, potrete posizionare anche su un terrazzo.
In commercio ne esistono di tutti i tipi e tutte le misure e i prezzi partono da 20/30 euro. Si tratta di un investimento!
Vi consigliamo di dare un’occhiata anche tra gli annunci dell’usato.
Una buona alternativa alla piscina, rimane sempre… la vasca da bagno!
L’unica raccomandazione è quella di tenere sempre sotto controllo i vostri bambini finchè giocano nelle piscine, anche quelle più piccole e apparentemente innocue.

Altri giochi all’aperto vengono suggeriti sul sito sopraccitato CosePerCrescere, in questo link: troverete ad esempio le istruzioni per costruire un acquilone o la ricetta per le bolle di sapone, un ever green dell’estate.

Anche il portale NostroFiglio.it propone una serie di attività per giocare all’aperto. In questa pagina i giochi sono suddivisi per età. Interessante il lavoretto delle sculture di ghiaccio: un modo originale di stimolare la creatività restando freschi! 😉

Approfondimenti