Ora tutti i scettici sull’agopuntura avranno un motivo per ricredersi: una ricerca tedesca dimostra che la percezione del dolore è diversa nei pazienti che seguono una terapia a base di agopuntura.

Lo studio presentato dai ricercatori dell’univeristà di Essen condotto su 18 pazienti ha studiato le risposte cerebrali a piccole scosse elettriche a mani e caviglie (simulando quindi il dolore). L’analisi della risonanza magnetica nei pazienti che si affidano all’agopuntura ha evidenziato quindi una minore percezione del dolore.

Cos’è l’agopuntura

L’agopuntura è una terapia cinese che ha l’obiettivo di sostenere il benessere e la saluta mediante l’inserimenti di aghi in specifiche parti del corpo. In Cina l’agopuntura è una componente della medicina tradizionale cinese.

Leggi anche questo articolo sull’agopuntura.

Approfondimenti