Video Dimentico tutto Emma Marrone

Qui di seguito il video Dimentico tutto Emma Marrone:


“Dimentico Tutto” è una canzone di Emma Marrone, secondo singolo estratto da “Schiena”, il terzo album della cantante salentina, vincitrice della nona edizione di Amici nel 2009 e del Festival di Sanremo 2012. Scritta da Niccolò Bolchi e da Nesli, fratello di Fabri Fibra, “Dimentico tutto”, che Emma interpretò in anteprima assoluta già durante la finale di Amici 12 e durante il Music Summer Festival del 6 luglio, è un inno al carpe diem, al lasciarsi andare per godere di ogni frammento della vita, senza pensare a ciò che è stato di negativo ed a ciò che sarà.

 

Il pezzo però si presenta innovativo anche dal punto di vista musicale, proprio grazie alla collaborazione di Nesli, che ha inserito diverse parti rap all’interno della canzone, mescolate al classico pop rock ma anche ad una chiara venatura blues: curiosa la scelta di Emma, che per ringraziare il suo autore ha scelto di cimentarsi nel campo del rap, rifiutandosi di armonizzare il testo in chiave più musicale.

 

Il video, diretto da Luca Tartaglia, è stato pubblicato domenica 21 luglio, e prosegue sulla strada “provocante” iniziata con “Amami”, che in poche settimane ha già sbancato ogni tipo di mercato: disco di platino il 21 giugno (non a caso il giorno di pubblicazione di “Dimentico tutto…”) e capace di totalizzare oltre cinque milioni di visualizzazioni su You tube. Nel video di “Dimentico tutto” Emma si immerge sensualmente nell’acqua al termine di un percorso immaginario che l’ha vista vagare tra i propri ricordi come un’aviatrice.

Emma Marrone nel video di "Dimentico tutto"

Emma Marrone nel video di “Dimentico tutto”

Testo Dimentico tutto Emma Marrone

Qui di seguito il testo Dimentico tutto Emma Marrone:


Il sorriso non lo perder mai
qualunque cosa ti accada
qualcosa ti inventerai
non la vedi ma è la tua strada
e quando ti accorgerai
ti sembrerò un’altra storia
e quella che lascerai
e non si toglie più
l’odore della paura
a meno che tu non ricordi com’era

Può stupirci ancora tante volte
questa vita è forte
trova le risposte

Tanto dimentico tutto
dimentico tutti
i luoghi che ho visto, le cose che ho detto
i sogni distrutti
la storia non è la memoria, ma la parola
non vedi che cosa rifletti
sopra un mare di specchi si vola

Il tramonto lo guarderai
come fosse l’ultimo al mondo
e negli occhi che rimarrai
come fossi l’unica al mondo
e se il tempo lo stringi in mano
il giorno dura un secondo
tu sempre più lontano
e tutto il bene sei tu
perché il destino ci spezza
e perché non vuoi più
più nessuna tristezza
può stupirci ancora tante volte
questa vita è forte
trova le risposte

Tanto dimentico tutto
dimentico tutti
i luoghi che ho visto, le cose che ho detto
i sogni distrutti
la storia non è la memoria, ma la parola
non vedi che cosa rifletti
sopra un mare di specchi si vola

Io, lei, voi
la mia vita e la tua vita
qui morirei domani
dai non dire così
guarda in alto e con la testa fammi di sì
qui ora adesso poi
so che cos’è che vuoi
l’alluvione su di noi
stringimi più che puoi
fuori il tempo sta finendo
non parlare se non vuoi
(chiudi gli occhi e d’ora in più
d’ora in poi)

Può stupirci ancora tante volte
questa vita è forte
e trova le risposte

Tanto dimentico tutto
dimentico tutti
i luoghi che ho visto, le cose che ho detto
i sogni distrutti

La storia non è la memoria, ma la parola
non vedi che cosa rifletti
sopra un mare di specchi si vola

Tanto dimentico tutto
dimentico tutti
i luoghi che ho visto, le cose che ho detto
i sogni distrutti
la storia non è la memoria, ma la parola
non vedi che cosa rifletti
sopra un mare di specchi si vola

Approfondimenti