Giappone – Un labrador nero di nome Marine riesce tramite il suo olfatto a diagnosticare ben 18 tipi diversi di cancro annusando semplicemente l’alito di una persona. Ma c’è di più: questo anno, l’azienda giapponese di Seems Inc. metterà  in commercio un sensore portatile che riproduce meccanicamente le abilità  olfattive del cane: sarà  così possibile avere un sistema non invasivo e semplice, da aggiungersi agli altri già  presenti, per la diagnosi e prevenzione del cancro.

diagnosi cancro con olfatto cane

[link]

Approfondimenti