Olimpiadi Pechino 2008


Decathlon – Atletica leggera – Olimpiadi Pechino 2008

Il decathlon è forse la specialità  olimpica più completa e una delle più massacranti tra quelle comprese nel carnet olimpico. Le prestazioni ottenute dai singoli atleti non sono a livelli di quelle degli specialisti di ogni singola disciplina, tuttavia, competere ad alti livelli in questa categoria vuol dire essere considerati dei veri e propri “superman”.

Il programma di decathlon si divide in due giornate.

Nella prima giornata si svolgono le prove di:
• 100 metri piani
• Salto in lungo
• Getto del peso
• Salto in alto
• 400 metri

Nella seconda giornata, il programma si concluderà  con le prove di:
• 110 metri ostacoli
• Lancio del disco
• Salto con l’asta
• Lancio del giavellotto
• 1500 metri

Ad ogni risultato, il regolamento prevede l’assegnazione di alcuni punti. Migliore sarà  la prestazione, più punti saranno assegnati. Vince il concorrente che totalizza il maggior numero di punti nelle dieci prove.

L’attuale campione del mondo della specialità  è l’atleta ceco Roman Å ebrle, vincitore dell’oro ai Mondiali di Osaka, davanti al giamaicano Smith e al kazako Karpov.

Il ceco è anche campione olimpico uscente, nonché primatista mondiale. In pratica un’istituzione vivente di questo sport.

PUNTEGGI DI QUALIFICAZIONE – Decathlon

La IAAF, Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera, ha stabilito i requisiti minimi per la qualificazione individuale degli atleti.
Sono previste due tabelle di qualificazione, la A e la B. Ogni federazione può iscrivere fino ad un massimo di tre atleti per ogni prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “A”, oppure soltanto un atleta per prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “B”. L’aver conseguito il requisito minimo di qualificazione non sarà  però sufficiente per partecipare a Pechino 2008. Sarà  invece necessario dimostrare anche di essere in grado di affrontare l’appuntamento olimpico al meglio delle proprie possibilità  psico-fisiche.

Per la specialità  decathlon, il punteggio di qualificazione A è di 8000 punti, il punteggio B è di 7700 punti.

Questo l’elenco di tutti i CAMPIONI OLIMPICI della specialità  marcia decathlon

Anno Vincitore Nazione
1896 non disputata
1900 non disputata
1904 non disputata
1906 non disputata
1908 non disputata
1912 JIM THORPE USA
1920 HELGE LOVLAND NOR
1924 HAROLD OSBORN USA
1928 PAAVO YRJOLA FIN
1932 JIM BAUSCH USA
1936 GLENN MORRIS USA
1948 BOB MATHIAS USA
1952 BOB MATHIAS USA
1956 MILT CAMPBELL USA
1960 RAFER JOHNSON USA
1964 WILLI HOLDFORD FRG
1968 BILL TOOMEY USA
1972 MYKOLA AVILOV URS
1976 BRUCE JENNER USA
1980 DALEY THOMPSON GBR
1984 DALEY THOMPSON GBR
1988 CHRISTIAN SCHENK GDR
1992 ROBERT ZMELIK CZE
1996 DAN O’BRIEN USA
2000 ERKI NOOL EST
2004 ROMAN SEBRLE CZE


Questo l’elenco di tutti i RECORD della specialità  decathlon

RECORD DEL MONDO

Disciplina WR Atleta Nazione Luogo Data
Decathlon 9026 p Roman Å ebrle CZE Gotzis, AUT 27.05.2001


RECORD EUROPEO

Disciplina WR Atleta Nazione Luogo Data
Decathlon 9026 p Roman Å ebrle CZE Gotzis, AUT 27.05.2001


RECORD ITALIANO

Disciplina WR Atleta Luogo Data
Decathlon 8169 p Beniamino Poserina Formia, ITA 06.10.1996


Il primato stagionale è di Bryan Clay (USA), che ha realizzato 8832 punti lo scorso 30 giugno ad Eugene (USA).

Il primato italiano stagionale è 7560 punti realizzato da William Frullani a Kladno (CZE) lo scorso 19 giugno.

Non ci sono atleti italiani iscritti alla prova.

Logo Pechino 2008


Approfondimenti