Anna Bassano corso di portamento
Un confronto tra sdamy ed Anna Bassano ha voluto la creazione di questa sezione che ha l’obiettivo di dare pratici consigli, direttamente con testi e video creati ad hoc, a quelle persone che voglio avvicinarsi al mondo della moda e dello spettacolo e nel caso specifico della sfilata in passerella. Consigli, spunti ed idee serviranno per migliorare il vostro portamento durante le sfilate.

La possibilità  di commentare darà  la possibilità  di far nascere una sana e costruttiva discussione su argomenti tecnici riguardanti il portamente, la sfilata in passerella, posa fotografica e altri aspetti ancora

Un particolare ringraziamento è rivolto alla professionalità  e bravura dell’Agenzia D&D Entertainment, azienda che spicca nel panorama della moda e dello spettacolo, che ha realizzato questi pratici video sul portamento:

Dimostrazione di un portamento “Elegante” di Anna Bassano


“Portamento Elegante”

La camminata elegante è la passerella più impegnativa, dovete trasmettere emozioni, sicuramente sensualità  e charme. Innanzitutto abbiate un passo lento ma deciso, incrociate i piedi in modo da ancheggiare naturalmente. Grazie al movimento delle anche le braccia, posizionate naturalmente lungo i fianchi, accompagneranno l’andatura in maniera elegante. Spesso con gli abiti da sera si può mettere la mano, o tutte e due, in vita; attenzione però, si possono mettere le braccia ai fianchi solo quando c’è un punto vita dell’abito molto stretto, in maniera da evidenziarne il particolare. La mano va adagiata in maniera elegante esattamente nel punto vita, ne più giù né più su. Se avete un abito con il codè, arrivati a fine passerella prendete con la mano la coda del vestito e con un rapido movimento portatelo in avanti prima dei giri. I tre giri, che sono ideali per un fine passerella in elegante, vanno fatti molto lentamente. Terminate la passerella con il piede sinistro avanti poichè questo vi farà  da perno. Portate il destro avanti e giratevi leggermente sulla sinistra; poi sempre con il destro fate un passo in dietro rigirandovi però in avanti. (come il movimento del ballo SWING). Ripetete l’operazione di nuovo in avanti, questa volta però completate la sfilata rientrando.

Dimostrazione di un portamento “Falcata” di Anna Bassano


“Portamento Falcata”

E’ la passerella più pesante. Utilizzata spesso per ritmi rock e jeanseria. Per fare la falcata è necessario alzare di più le ginocchia mentre si cammina. ATTENZIONE però a non esagerare. Il passo deve essere sempre armonioso e deciso. Il finale della passerella può essere anche un 3 giri laterale. Ovvero si finisce frontalmente e dopo si ipotizza un passo dei tre giri, ritornando in passerella voltandosi con la mezza luna.

Dimostrazione di un portamento “Felpato” di Anna Bassano


“Portamento Felpato”

E’ una camminata lenta,decisa ed incrociata. Le anche si muovono naturalmente in ogni incrocio di gambe e le braccia sono sempre lungo il corpo. Schiena diritta e testa alta. Lo sguardo deve essere serioso ma non cupo, perso nel vuoto ma allo stesso tempo indagatore. La passerella si può terminare anche con un passo frontale, arcandosi quindi leggermente sulla schiena sia sul lato destro che sul lato sinistro, girandosi poi per rientrare con una piccola mezza luna (passo per voltarsi).

D & D entertainment




Presentazione


Approfondimenti