Spagna Mondiali Sudafrica 2010


Vicente Del Bosque, commissario tecnico della Spagna per i Mondiali Sudafrica 2010 ha diramato la rosa dei convocati della formazione della Spagna .

Da questo elenco il commissario tecnico tirerà fuori, nel mese di giugno, una lista di 23 giocatori più quattro riserve che rappresenterà la formazione ufficiale della Spagna per il Mondiale in Sudafrica.

Giocatori convocati formazione Spagna – Mondiali Sudafrica 2010

Di seguito la ROSA UFFICIALE dei 23 convocati della formazione dell’Spagna:

Portieri giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Iker Casillas Fernández (Real Madrid)
  • José Manuel Reina Páez (Liverpool)
  • Víctor Valdés Arribas (Barcellona)


Difensori giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Raúl Albiol Tortajada (Real Madrid)
  • Alvaro Arbeloa Coca (Real Madrid)
  • Joan Capdevila Méndez (Villarreal)
  • Carlos Marchena López (Valencia)
  • Gerard Pique Bernabéu (Barcellona)
  • Carles Puyol (Barcellona)
  • Sergio Ramos (Real Madrid)




Centrocampisti giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Xabier Alonso Olano (Real Madrid)
  • Sergio Busquets Burgos (Barcellona)
  • Francesc Fabregas Soler (Arsenal)
  • Andrés Iniesta Lujan (Barcellona)
  • Javier Martínez Aguinaga (Athletic Club)
  • David Jiménez Silva (Valencia)
  • Xavier Hernández Creus (Barcellona)


Attaccanti giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Jesús Navas González (Siviglia)
  • Juan Manuel Mata García (Valencia)
  • Pedro Rodríguez Ledesma (Barcellona)
  • Fernando Llorente Torres (Athletic Club)
  • Fernando Torres Sanz (Liverpool)
  • David Villa Sánchez (Valencia)


Di seguito la rosa dei pre convocati della formazione della Spagna:

Portieri giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Iker Casillas (Real Madrid)
  • David De Gea (Atletico Madrid)
  • Diego Lopez (Villarreal)
  • Jose’ Manuel Reina (Liverpool)
  • Victor Valdes (Barcellona).


Difensori giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Raul Albiol (Real Madrid)
  • Alvaro Arbeloa (Real Madrid)
  • Cesar Azpilicueta (Osasuna Pamplona)
  • Joan Capdevila (Villarreal)
  • Carlos Marchena (Valencia)
  • Gerard Pique’ (Barcellona)
  • Carles Puyol (Barcellona)
  • Sergio Ramos (Real Madrid).


Centrocampisti giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Xabi Alonso (Real Madrid)
  • Sergi Busquets (Barcellona)
  • Cesc Fabregas (Arsenal)
  • Andres Iniesta (Barcellona)
  • Javi Martinez (Athletic Bilbao)
  • Marcos Senna (Villarreal)
  • David Silva (Valencia)
  • Xavi Hernandez (Barcellona).


Attaccanti giocatori – Spagna Mondiali Sudafrica 2010

  • Santi Cazorla (Villarreal)
  • Jesus Navas (Siviglia)
  • Juan Manuel Mata (Valencia)
  • Pedro Rodriguez (Barcellona)
  • Dani Guiza (Fenerbahce)
  • Fernando Llorente (Athletic Bilbao)
  • Alvaro Negredo (Siviglia)
  • Fernando Torres (Liverpool)
  • David Villa (Valencia)


Di seguito una presentazione di alcuni giocatori della formazione Spagna per i Mondiali Sudafrica 2010:

FERNANDO TORRES: Fernando “El Nino” Torres è un attaccante spagnolo di razza, dall’invidiabile fiuto del gol, una delle punte più apprezzate al mondo. La carriera di Torres si è incrociata immediatamente con quella della seconda squadra di Madrid, l’Atletico, nelle cui giovanili entra a far parte già in età giovanissima. La sua prima stagione tra i professionisti (2000-2001) non inizia in maniera proprio promettente, visto che El Nino si infortuna e deve aspettare addirittura fino al mese di maggio, quindi agli sgoccioli del campionato, per il suo esordio ufficiale; le reti non si fanno attendere e giungono già in questi suoi primi match, in cui mette in luce la sua agilità fisica e una confidenza importante col pallone. La stagione successiva viene vissuta da protagonista, anche se l’Atletico si trova in seconda divisione, ma i sei gol di Torres contribuiscono alla promozione. La Liga impara a fare i conti con questo giovane attaccante, promosso immediatamente come capitano dei suoi. Si tratta di stagioni importanti che emancipano in un certo modo il club almeno fino al 2007. Ma la cessione è dietro l’angolo, i club di mezza Europa si contendono le sue performance. Alla fine è il Liverpool a spuntarla; dal 2007-2008 Torres è la punta di riferimento dei Reds, ma nonostante questo salto di qualità, la bacheca di Torres ha continuato a rimanere piuttosto vuota. I gol in Inghilterra sono stati parecchi, segno che la sua classe è rimasta immutata, forse però avrebbe bisogno di una piazza più ambiziosa. Il suo massimo trionfo è arrivato proprio con la Nazionale spagnola: l’Europeo del 2008 è stato vinto grazie a un suo gol nella finalissima, una rete tipica del suo repertorio. Torres fa della velocità uno dei suoi punti di forza, una caratteristica che lo fa primeggiare in area di rigore, oltre a un importante colpo di testa e a una precisione inarrivabile al tiro.

ANDRES INIESTA: Andres Iniesta, giovane centrocampista del Barcellona (ha appena compiuto 26 anni) rappresenta un giocatore invidiato da gran parte dei tecnici di tutto il mondo, per la sua generosità nella parte mediana del campo e la sua intelligenza tattica. Dopo aver dato molto alle formazioni giovanili dell’Albacete e del Barcellona, per Iniesta è il momento di fare il proprio trionfale ingresso nella prima squadra dei Blaugrana. La trafila termina nel 2002, quando il piccolo centrocampista può esordire addirittura in Coppa Campioni. Ma la stagione che Iniesta conserva nella sua memoria con maggiore piacere è quella iniziata nel 2004, quando l’allenatore Rijkaard gli dà finalmente la giusta fiducia e lui si impadronisce delle chiavi del centrocampo catalano; da allora il suo posto da titolare è diventato quantomeno scontato, Iniesta è cresciuto ed a oggi può essere considerato uno dei migliori centrocampisti centrali a livello internazionale. In questi otto anni è riuscito a vincere praticamente di tutto: tre campionati (quattro se vogliamo contare quello molto probabile che si appresta a vincere il Barça), tre Supercoppe di Spagna, una Coppa di Spagna, due Champions’ League, una Supercoppa Europea e un Mondiale per Club. Anche la nazionale spagnola ha riservato per lui una grossa soddisfazione: l’esordio con le Furie Rosse è avvenuto nel 2006, quindi per lui si tratta del secondo Mondiale consecutivo, ma già nel 2008 Iniesta si è reso protagonista dello storico trionfo nell’Europeo. Basso di statura, ma piuttosto scattante, Iniesta si fa trovare sempre al posto giusto nel momento giusto; è abile nei passaggi in profondità, ma non disdegna le sortite offensive, i suoi tiri da lontano sono spesso letali.

CARLES PUYOL: Carles Puyol, 32 anni appena compiuti, capitano del Barcellona, è il vero baluardo della difesa spagnola. Anche lui è uno dei trionfali prodotti del vivaio della squadra catalana, e nelle giovanili blaugrana ha ricoperto praticamente tutti i ruoli. L’esordio in prima squadra avviene nel 1999, quando Van Gaal lo ritiene idoneo a ricoprire il ruolo di terzino, segnando quindi la sua come una carriera da difensore, visto che pian piano si mise in luce come uno dei più abili marcatori della Liga. Essendo catalano, tra l’altro, si è fatto subito amare molto dai tifosi, tanto che la fascia da capitano è giunta non così inattesa. Da quella partita di 11 anni fa Puyol è rimasto sempre al Barcellona, divenendo una delle bandiere e dei giocatori più rappresentativi del club. Un amore a prima vista che ha fruttato trofei a non finire: tre campionati, tre Supercoppe di Spagna, una Coppa di Spagna, due Coppe Campioni, una Supercoppa Europea e un Mondiale per club. L’avventura con la nazionale iberica è invece cominciata nel 2000 e da allora Puyol ha contribuito alla maturazione tecnica e di gioco della squadra; anche con la maglia spagnola, il riccioluto difensore ha messo in mostra quelle che sono le sue migliori qualità, caratteristiche che lo fanno apprezzare come uno dei migliori difensori al mondo. Abilissimo nello stacco di testa e negli anticipi, è molto aggressivo anche se mai falloso a livelli estremi, ragione per la quale viene rispettato dagli avversari. La sua velocità in fase di possesso palla, inoltre, consente di avere una alternativa in più per quel che concerne l’impostazione del gioco.

Mondiali Sudafrica 2010


Segui su sdamy i Mondiali calcio Sud Africa 2010, queste le varie sezioni:

Approfondimenti