Squadra Grecia Mondiali Sudafrica 2010


Otto Rehhagel , commissario tecnico della Grecia per i Mondiali Sudafrica 2010 ha diramato la rosa dei convocati della formazione della Grecia .

Da questo elenco il commissario tecnico tirerà fuori, nel mese di giugno, una lista di 23 giocatori più quattro riserve che rappresenterà la formazione ufficiale della Grecia per il Mondiale in Sudafrica.

Giocatori convocati formazione Grecia – Mondiali Sudafrica 2010

Di seguito la ROSA UFFICIALE dei 23 convocati della formazione dell’Grecia:

Portieri giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Michalis Sifakis (Aris Salonicco)
  • Alexandros Tzorvas (Panathinaikos)
  • Kostas Chalkias (PAOK Salonicco)


Difensori giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Giorgos Seitaridis (Panathinaikos)
  • Loukas Vintra (Panathinaikos)
  • Evangelos Moras (Bologna)
  • Socrates Papastathopoulos (Genoa)
  • Sotiris Kyrgiakos (Liverpool)
  • Avraam Papadopoulos (Olympiakos)
  • Vasilis Torosidis (Olympiakos)
  • Nikos Spiropoulos (Panathinaikos)
  • Stelios Malezas (PAOK Salonicco)




Centrocampisti giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Kostas Katsouranis (Panathinaikos)
  • Alexandros Tziolis (Siena)
  • Giorgos Karagounis (Panathinaikos)
  • Sotiris Ninis (Panathinaikos)
  • Christos Patsatzoglou (Omonia Nicosia)
  • Sakis Prittas (Aris Salonicco)


Attaccanti giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Angelos Charisteas (Norimberga)
  • Dimitris Salpigidis (Panathinaikos)
  • Pantelis Kapetanos (Steaua Bucarest)
  • Theofanis Gekas (Hertha Berlino)
  • Giorgos Samaras (Celtic Glasgow)


Di seguito la rosa dei pre convocati della formazione della Grecia:

Portieri giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Michalis Sifakis (Aris Salonicco)
  • Alexandros Tzorvas (Panathinaikos)
  • Kostas Chalkias (Paok Salonicco)


Difensori giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Giorgos Seitaridis (Panathinaikos)
  • Loukas Vintra (Panathinaikos)
  • Evangelos Moras (Bologna)
  • Socrates Papastathopoulos (Genoa)
  • Sotiris Kyrgiakos (Liverpool)
  • Avraam Papadopoulos (Olympiakos)
  • Vasilis Torosidis (Olympiakos)
  • Nikos Spiropoulos (Panathinaikos)
  • Stelios Malezas (Paok Salonicco)
  • Giorgos Tzavellas (Panionios)
  • Kostas Manolas (AEK Atene)
  • Giorgos Galitsios (Olympiakos)
  • Stergos Marinos (Panathinaikos)


Centrocampisti giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Kostas Katsouranis (Panathinaikos)
  • Alexandros Tziolis (Siena)
  • Giorgos Karagounis (Panathinaikos)
  • Sotiris Ninis (Panathinaikos)
  • Christos Patsatzoglou (Omonia Nicosia)
  • Grigoris Makos (AEK Atene)
  • Sakis Prittas (Aris Salonicco)
  • Lazaros Christodoulopoulos (Panathinaikos)


Attaccanti giocatori – Grecia Mondiali Sudafrica 2010

  • Angelos Charisteas (Norimberga)
  • Dimitris Salpigidis (Panathinaikos)
  • Pantelis Kapetanos (Steaua Bucarest)
  • Theofanis Gekas (Hertha Berlino)
  • Giorgos Samaras (Celtic Glasgow)
  • Kostas Mitroglou (Olympiakos)


Di seguito una presentazione di alcuni giocatori della formazione Grecia per i Mondiali Sudafrica 2010:

GIORGIOS KARAGOUNIS: ormai non è più il giovane centrocampista della sensazionale Grecia di qualche anno fa, ma Giorgios Karagounis, 33 anni, possiede ancora quei colpi che l’hanno da sempre contraddistinto per la sua abilità con la palla al piede e per i potenti tiri da lontano. Cresciuto in una delle principali squadre di Atene, il Panathinaikos, Karagounis deve però prima farsi le ossa presso un team minore sempre della capitale, l’Apollon Smyrnis. È da questo momento che le più importanti squadre del campionato greco si interessano a lui, ma il ritorno al Panathinaikos è scontato: dal 1998 al 2003 Karagounis diventa un apprezzato titolare di questa rosa, anche se si tratterà di anni avari di soddisfazioni per quel che riguarda i trionfi conseguiti. Sarà poi proprio il 2003 l’anno del suo primo trasferimento al di fuori della natia Grecia: nei due anni con l’Inter, comunque, pur contribuendo alla conquista della Coppa Italia, non mette molto spesso piede in campo e non riesce a segnare nemmeno un gol. Dal 2005 al 2007 arriva poi per Karagounis il momento di confrontarsi col campionato portoghese: saranno due anni sostanzialmente positivi, dove il centrocampista ellenico prenderà spesso le decisioni più importanti in mezzo al campo, portando i lusitani a un apprezzabile terzo posto finale. Ma la nostalgia di casa si fa sentire: dal 2007 c’è il nuovo ritorno al Panathinaikos, ma stavolta il suo arrivo coincide con la conquista di importanti trofei, tra cui un campionato e una Coppa di Grecia. In nazionale dal 1999, Karagounis è l’attuale regista della squadra; è stato uno degli eroi dell’Europeo del 2008, segnando, tra l’altro, il primo gol greco di quella manifestazione. Non essendo molto alto di statura, Karagounis brilla soprattutto per l’impostazione del gioco: pregevoli i suoi assist e i suoi lanci, non disdegna comunque mai le sortite offensive.

ANGELOS CHARISTEAS: giunto ormai al maturo traguardo dei 30 anni, Angelos Charisteas si presenta a questo Mondiale sudafricano con l’intenzione di ripete le grandi gesta del 2004. L’attaccante greco è stato un vero giramondo e al momento sembra essersi accasato in maniera tranquilla nel campionato tedesco. La sua carriera di calciatore inizia con la militanza in molte formazioni giovanili, tra cui quella dell’Aris Salonicco. Nel 1998 riesce ad esordire in prima squadra e, giovanissimo, con nove presenze e due preziosi gol, riporta nella massima serie il team ellenico. Il prestito all’Athinaikos non è molto proficuo e riserva un solo gol a Charisteas, il quale però, a partire dal 1999 entra in pianta stabile nella rosa dello stesso Aris. Nel 2002 arriva una prima importante svolta: molti club europei si interessano a lui, ma a spuntarla sono i tedeschi del Werder Brema, squadra con cui conquista un campionato e una Coppa di Germania, nonostante i gol non siano poi tantissimi. La stagione 2005-2006 è forse la più completa della sua carriera: reduce dal trionfo con la nazionale agli Europei si impone come punta principale dell’Ajax, squadra con cui vince una Coppa d’Olanda e una Supercoppa Olandese. Anche l’anno successivo viene trascorso nel campionato olandese con il Feyenoord, ma la tentazione della Bundesliga ritorna fortissima nel 2007. Il Norimberga, sua attuale squadra, lo ingaggia, e, a parte una breve parentesi col Bayer Leverkusen, non si segnala per grandissime prestazioni. Questo mondiale può essere l’occasione del riscatto: con la nazionale greca ha siglato ben 23 reti, tre delle quali furono decisive per la conquista dell’Europeo del 2004 (la rete decisiva in finale fu proprio la sua). Lo stacco di testa, visti anche i suoi 191 centimetri, è il suo pezzo forte, ma anche con i piedi Charisteas ha dimostrato di saperci fare.

Mondiali Sudafrica 2010


Segui su sdamy i Mondiali calcio Sud Africa 2010, queste le varie sezioni:

Approfondimenti