creare siti internet

Realizzare un sito internet richiede un lavoro non tanto complesso ma di estrema accuratezza. Per quanto possa sembrare strano, un design grafico curato e accattivante non basta a garantire il successo sperato. Bisogna analizzare differenti aspetti che possano portare un maggior numero di visitatori e aumentare la popolarità nei motori di ricerca.

Cerchiamo di creare il più possibile una struttura dinamica che possa garantire la piena compatibilità su ogni browser che verrà utilizzato. Uno degli aspetti dominanti introdotti nel recente HTML5, che oltre ad offrire la piena compatibilità mette in risalto costrutti utili per creare effetti e tanto altro, senza l’ausilio di complessi strumenti esterni.

In passato venivano utilizzate le tabelle. Queste interessanti strutture, erano utilizzate per assemblare e gestire i contenuti quali immagini, loghi e menù, da introdurre all’interno del nostro sito web. Oggi questo modo procedurale è andato via via a sparire. Colpa della poca praticità e della diffusione di nuove esigenze progettuali. Avvalersi di stili CSS, ridefinendo classi ed oggetti, o utilizzare i nuovi costrutti rappresenta la soluzione migliore.

Utilizzare troppi effetti grafici, però, può rendere noiosa la navigazione. Spesso in rete si trovano siti web con animazioni in Flash che oltre ad essere pesanti, nonostante si goda di connessioni veloci, sono poco pratiche, rendendo la navigazione ostica e priva di naturalità. Trovare il giusto equilibro tra il design grafico e la praticità è spesso un compito non del tutto scontato. È bene quindi, mirare in primis alla funzionalità e successivamente curarne con precisione l’aspetto.

Dopo aver analizzato i punti chiave descritti sopra, resta infine la parte SEO che garantisce il posizionamento nei motori di ricerca. Data la delicata e complessa operazione, possiamo decidere di affidarci ad agenzie di web designer o curare l’introduzione degli elementi necessari per realizzare la giusta ottimizzazione del sito internet, ormai pronto a mostrarsi agli utenti finali.

Approfondimenti