La Stencil Art

Lo stencil è, come dice la parola, uno stampino o sagoma che viene ritagliato da vari materiali, come un foglio di cartoncino o di plastica.
Il risultato è un disegno applicabile su diverse superfici a fini decorativi (pareti, mobili, maglie, dolci).
Con questa tecnica è possibile creare molti elementi decorativi che possono abbellire vari oggetti o pareti e mobili.
Gli stencil sono reperibili nei negozi specializzati(negozi per belle arti,colorifici e negozi del fai da te) o anche online sui siti dedicati al decoupage; è possibile anche crearsi da soli degli stencil personalizzati.

La Stencil Art, o arte di creare da zero con un disegno originale le proprie mascherine, è infatti un metodo illustrativo che lascia spazio alla creatività.

Come creare ed utilizzare mascherine da stencil: il materiale occorrente

Ecco una semplice guida per creare le nostre mascherine da stencil.

Materiale occorrente per creare la mascherina:

  • un foglio di acetato, reperibile nei colorifici;
  • un taglierino o bisturi molto affilati;
  • fogli di carta bianca;
  • una matita e un pennarello;
  • scotch trasparente;
  • un piano da taglio o un cartone spesso

Materiale occorrente per utilizzare la mascherina:

  • Colla spray riposizionabile;
  • Pennello da stencil;
  • Colori per stoffa;
  • Una stoffa qualsiasi;
  • strofinaccio da cucina;
  • un cuscino

Come creare mascherine da stencil

Ecco la procedura per creare la mascherina:
Scegliamo un motivo che ci piace: un quadro, una coperta, un fiore, un ramoscello di ulivo, etc.
Riproduciamo o creiamo su un cartoncino il disegno corrispondente: per creare il disegno, possiamo utilizzare la tecnica manuale, fare una ricerca di immagini su Google o aprire un programma di grafica come Photoshop.
In ogni caso, nelle nostre prima creazioni di Stencil Art, è consigliabile dare forma a sagome compatte, senza molte rifiniture.
Appoggiamo il disegno sul vetro di una finestra e sovrapponiamo ad esso un foglio bianco.
Ripassiamo il disegno originale in tutte le sue singole parti, facendo attenzione a lasciare tra esse spazi di circa 3 millimetri che, servendo ad unire le sezioni del disegno, non devono essere colorati.
E’ proprio attraverso questi “vuoti” che il colore passa, tingendo il supporto.
Usiamo, per dipingere il motivo, dei pennelli strozzati per stencil e dei colori.
E’ molto importante che il colore, adatto al supporto, non coli e che si asciughi velocemente.
da decorare.
Appoggiamo il disegno e sovrapponiamo un foglio di acetato più largo del disegno di qualche centimetro; fissiamo il foglio di acetato sul disegno con delle puntine.
Passiamo ora il taglierino lungo i contorni delle zone colorate tra le zone bianche, o ponti, facendo tagli netti e precisi soprattutto negli angoli.
Dopo aver staccato le parti incise, la nostra mascherina sarà pronta per essere utilizzata una o più volte.

Come utilizzare la mascherina da stencil

Per utilizzare la mascherina per lo stencil da noi creata, possiamo seguire questa procedura:
Dopo aver spruzzato sul retro della mascherina la colla spray, facciamola aderire perfettamente alla superficie di stoffa.
Con la punta del pennello da stencil che avremo intinto nel colore da noi scelto, coloriamo la sagoma, battendo le setole sulla mascherina con piccoli colpi, decisi e ripetuti.
Dopo aver creato le sfumature da noi desiderate, lasciamo asciugare.

Approfondimenti