batteria cellulare

batteria cellulare

In Italia, uno dei paesi europei dove il cellulare viene più utilizzato come principale mezzo di comunicazione, con il maggior numero di cellulari procapite, è sempre più diffusa, sia tra privati che aziende, la scelta di abbandonare la telefonia fissa e di mantenere solo quella mobile.
Ecco perché è particolarmente utile sapere come conservare al meglio la batteria del nostro cellulare: un cattivo uso e manutenzione della batteria può infatti, a lungo andare, causare un malfunzionamento dell’apparecchio telefonico, non più autonomo, e costringerci ad acquistare una nuova batteria o a cambiare cellulare.
Per conservare perfettamente sia il cellulare che la batteria del nostro telefono mobile è sufficiente seguire alcune indicazioni e precauzioni, utili per assicurare una lunga durata della batteria sia tra una ricarica e l’altra che nel lungo periodo.

Come conservare la batteria del cellulare: gestire i cicli di caricamento e scaricamento delle batterie al Nickel e delle batterie al Litio

E’ opportuno innanzitutto fare una distinzione tra batteria al litio e batteria al nickel.
Le batterie al Nickel, sono con “effetto memoria”: se ricaricate più volte non completamente, “dimenticano” la capacità di ricarica totale, venendo così danneggiate nel loro funzionamento.
Per evitare che questo accada occorre quindi far scaricare completamente la batteria per poi portare più volte il processo di ricarica a compimento.
Gradualmente, la batteria al nickel tornerà ad essere pienamente funzionale.

Nel caso delle batterie al Litio, si parla invece di “effetto memoria virtuale” che viene causato da una cattiva ricarica: la batteria non si ricarica completamente. Occorre allora effettuare un ciclo di 20 / 30 cariche parziali, portando a scaricamento completo la batteria, per poi effettuare una ricarica completa.

Come conservare la batteria del cellulare: aumentare il tempo tra una ricarica e l’altra indicazioni generali

Il primo obiettivo da raggiungere per conservare perfettamente la batteria, è ridurre il tempo tra una ricarica e l’altra.
A questo scopo, è utile modificare alcune impostazioni del cellulare.

  • impostiamo il cellulare nella modalità di risparmio energetico
  • impostiamo al minimo la luminosità del display
  • spegniamo la funzione vibrazione e azioniamo la suoneria al volume più basso possibile
  • disattiviamo le funzioni non utilizzate o superflue, come la connessione internet e il bluetooth
  • attiviamo la modalità GSM, che assicura il 50% in più di durata alla batteria

Come conservare la batteria del cellulare: indicazioni generali

Ricordiamoci di tenere sia il cellulare che il caricabatterie lontano da fonti di calore: eviteremo quindi per esempio di esporre entrambi al sole.
Per prevenire un veloce deterioramento causato da un surriscaldamento della batteria è necessario usarla a temperatura ambiente.
Evitiamo di tenere acceso il cellulare quando non serve: al cinema, di notte, a lavoro e soprattutto nelle zone prive di segnale, come la metropolitana o i seminterrati.
E’ infatti utile sapere che la funzione di roaming, che si attiva per cercare un operatore disponibile, causa un repentino esaurimento della batteria.
E’ opportuno inoltre non tenere in carica il cellulare durante la notte: sono sufficienti infatti, per ottenere una ricarica completa del cellulare, meno di 2 ore.

Approfondimenti