Cerotto con microaghi sostituirà la siringa


Un’invenzione permetterà di mandare in pensione le odiate e dolorose punture tramite dei cerotti con microaghi.

Cerotto con microaghi, l’invenzione degli americani

L’invenzione, presentata a Washington nel meeting dell’American Chemical Society a Washington, è stata frutto del lavoro di ricercatori americani del Georgia Institute of Technology di Atlanta.

Il particolare cerotto può iniettare i farmaci attraverso la pelle tramite una serie di minuscoli aghi, pari alla larghezza di pochi capell. I cerotti con microaghi, possono somministrare lentamente le sostanze imbevute nell’organismo.

I ricercatori dopo i risultati positivi ottenuti su topi, scimmie e conigli e sperano di sperimentare sull’uomo già a partire dal 2010.

Il responsabile del team, Mark Prausnitz, spiega che l’obiettivo è quello di eliminare l’utilizzo degli aghi tradizionali per iniezioni senza dolore e facilmente praticabile a casa dal paziente stesso.

I vantaggi dell’utilizzo dei cerotti con microaghi

Il rivoluzionario cerotto con microaghi va applicato sulla pelle come un normale cerotto eliminando il dolore provocato dalle siringhe tradizionali.

L’utilizzo dei cerotti con microaghi potrebbero rendere più efficaci e meno dolorosi i trattamenti del diabete e di patologie dell’occhio.

Si potrebbe anche creare il primo vaccino antinfluenzale auto-somministrato dal paziente portando ad un drastico calo dei costi di somministrazione dei vaccini.

Approfondimenti