Biagio Antonacci e gli sms proibiti
Succede anche ai vip. Un sms di troppo, e un amore va in crisi.


E’ cosi che Biagio Antonacci è stato lasciato da Paola Cardinale, con la quale aveva una relazione da 4 anni.

Nonostante il cantante sia sempre riuscito a tutelare la sua privacy sulle sue relazioni provate, la tragicomica storia degli sms non è sfuggita al settimanale Novella 2000, che l’ha resa pubblica.

Dopo aver scoperto che Biagio aveva un secondo numero di cellulare segreto, la fidanzata ha pensato bene di metterlo alla prova, procurandosi una sim card sconosciuta
a Biagio ed iniziando ad inviargli da lì sms firmati da una fan appassionata di Biagio. Il cantante, dopo un’iniziale indifferenza, ha iniziato non solo a rispondere ai messaggi della presunta fan, ma anche a flirtare con lei via sms, accettando di ricevere da lei foto hard. Quando lei lo ha invitato ad un appuntamento al buio, lui ha accettato.

Come se non bastasse, sembra che Biagio si sia lasciato andare a maliziose telefonate con un’amica di Paola, come quest’ultima ha confessato alla Cardinale.

Dopo qualche giorno Paola ha deciso di interrompere il gioco e di rivelarsi, chiamandolo e dicendogli di aver scoperto tutto.

Per lui è stato inutile negare, l’unica cosa da fare è stata accettare in silenzio la decisione della Cardinale di mettere fine alla loro relazione.

Paola si era trasferita per amore del cantante da Roma a Bologna, anche se i due non convivevano nella stessa casa, ma abitavano in due appartamenti vicini.

Immagine tratta da: http://blufiles.storage.live.com/