L’abbuffata; quadro di Arturo Patané
L’abbuffata; quadro di Arturo Patané


Sono molti coloro che tendono ad esagerare con il cibo, anche durante i pasti, perché mangiano spesso fuori ed è più difficile controllarsi, o per colpa dell’ansia e dello stress, o semplicemente perché si arriva al pasto troppo “affamati”.

In questi casi occorre innanzitutto moderare l’alimentazione (ma senza escludere nessuno dei gruppi nutrienti), rivedere la distribuzione dei pasti nell’arco della giornata e anche, come ulteriore aiuto, ricorrere ad integratori alimentari di fibre che comportano un maggiore senso di sazietà e contribuiscono a ritardare l’assorbimento delle calorie assunte con il cibo.

Gli integratori di fibra.

Le fibre impiegate negli integratori per il controllo del peso appartengono soprattutto alla categoria delle mucillagini (fibre solubili), di cui sono particolarmente ricche piante medicinali come lino, altea, tiglio e fico d’india. L’efficacia di tali sostanze si basa sulla loro capacità, quando idratate, di formare nello stomaco un voluminoso gel naturale in grado di indurre un prolungato senso di sazietà attenuando il senso di fame.

Il gel naturale indotto dalle fibre inoltre, ingloba il cibo ingerito (soprattutto zuccheri e grassi), rallentandone l’assorbimento e trattenendone una quota, che sarà quindi eliminata. Per le loro caratteristiche, gli integratori di fibra per il controllo del peso vanno assunti subito prima dei pasti principali, in modo che le fibre si trovino nel tratto gastrointestinale contemporaneamente al cibo. Poiché l’efficacia delle fibre è direttamente proporzionale al loro grado di idratazione, è molto importante assumerle sempre con abbondante acqua (almeno 2 bicchieri grandi), preferibilmente a temperatura ambiente.

Non dimentichiamo poi che le fibre, proprio grazie alla loro capacità di modificare la consistenza del contenuto digestivo, sono fondamentali per un corretto e fisiologico tratto intestinale ed inoltre, per le loro numerose altre proprietà benefiche sulla salute (sono utili, ad esempio, nel controllo della glicemia e del colesterolo ematico) sono raccomandate nell’alimentazione quotidiana da tutti i nutrizionisti.

Approfondimenti