Per avere mani perfettamente curate non è indispensabile rivolgersi ad un centro estetico: una manicure perfetta puo’ essere fatta anche a casa, seguendo pochi e semplici passi.

Gli strumenti per una perfetta manicure fai da te

E’ innanzitutto necessario procurarsi tutti gli strumenti necessari per la manicure casalinga, acquistabili singolarmente o raccolti in un pratico set:
solvente per togliere lo smalto
lime in cartone o in vetro, indispensabili per dare forma alle unghie limandole
-una lima multifase ad azione levigante e lucidante
-un bastoncino in legno d’arancio o in metallo col quale rimuovere indietro le cuticole
-due tronchesine per tagliare le unghie.
crema idratante
olio per ammorbidire le cuticole
base coat, la base che ha funzione protettiva dell’unghia
smalto

Primo passo: rimuovere lo smalto e ammorbidire

Rimuoviamo lo smalto con l’ acetone, quindi immergiamo per circa dieci minuti mani ed unghie in una piccola bacinella che avremo riempito con dell’acqua tiepida e cucchiaino di sali da bagno o di bagnoschiuma.

Secondo passo: rimuovere le cuticole e idratare

Le cuticole, così ammorbidite, potranno ora essere rimosse facilmente con l’aiuto degli appositi strumenti.
Idratiamo le mani e le unghie massaggiandole con una noce di crema idratante e nutrendo le pellicine con dell’olio.
Dopo due minuti, iniziamo a spingere indietro le cuticole col bastoncino di legno.

Terzo passo: limare e levigare le unghie

Facciamo scorrere la lima su e giù sull’unghia o passiamola in un unico senso, in modo comunque da accorciare e dare la forma preferita alle unghie, magari seguendo l’attuale tendenza moda che vuole le unghie corte e squadrate.
E’ importante comunque, per evitare di indebolire le unghie, cercare di limarle dall’alto verso il basso e non viceversa.

Quarto passo: l’applicazione della base coat

Scegliamo il Base Coat, nelle tinte antigiallo, ridge filling (ad azione riempitiva delle piccole imperfezioni dell’unghia) o indurente. Applichiamo e lasciamo asciugare bene.

Quinto passo: l’applicazione dello smalto

Eccoci arrivate alla fase finale della nostra manicure casalinga: l’applicazione dello smalto.
Per una corretta stesura, si consiglia di partire dalla base dell’unghia, disegnando tre strisce con il pennello, prima la centrale e infine le due laterali.

Stili di manicure: la French Manicure, il Reverse French Manicure e la Nail-Art

La French manicure è una decorazione dell’unghia, sempre di moda, semplice e veloce da realizzare: basta applicare su tutta l’unghia uno smalto rosa nude e sulla lunetta un bianco opaco.
La Reverse French Manicure è una decorazione molto più particolare: si tratta infatti della classica French Manicure, rivisitata con colori diversi dal classico bianco e rosa. Si consiglia di usare sempre due tonalità molto diverse, in modo da creare un contrasto.

La Nail Art è quell’arte con la quale possiamo ottenere unghie decorate in svariati modi. Non esistono limiti alla fantasia, ma è richiesta una buona manualità, senza la quale l’effetto finale sarebbe decisamente antiestetico.

Un’idea puo’ essere applicare cristalli o disegnare sulle unghie piccoli fiori colorati o decori geometrici ispirati magari alla stagione.

Video Manicure fai da te

video