Simone Ricci

About simonericci

Sono nato a Roma il 21 giugno 1982, sono tifosissimo del Milan e laureato "con disonore" in economia. Provo a scrivere poesie, romanzi e racconti, ma senza troppe speranze per la pubblicazione :-) sono appassionato di opera lirica e di Giuseppe Verdi.

Argentina – Messico 3-1: Tevez e l’arbitro spianano la strada ai sudamericani – Ottavi Mondiali 2010

Risultato tra Argentina e Messico 3-1

Formazioni in campo Argentina-Messico
ARGENTINA (4-3-1-2): Romero; Otamendi, Demichelis, Burdisso, Heinze; Mascherano, Rodriguez (86’ Pastore), Di Maria (78’ Gutierrez); Messi; Tevez (68’ Veron), Higuain. All: Maradona

MESSICO (4-1-4-1): Perez; Juarez, Osorio, Rodriguez, Salcido; Marquez; Torrado, Dos Santos, Bautista (46’ Barrera), Guardado (61’ Franco); Hernandez. All: Aguirre

Tabellino Argentina-Messico
MARCATORI: 26’ Tevez, 33’ Higuain,

By |giugno 26th, 2010|Mondiali Sudafrica 2010|0 Comments

Olanda – Slovacchia 2-1: l’asse Robben-Sneijder funziona ancora, finisce il sogno slovacco – Ottavi Mondiali 2010

Risultato tra Olanda e Slovacchia 2-1

Formazioni in campo Olanda-Slovacchia
OLANDA (4-2-3-1): Stekelenburg; Van der Wiel, Heitinga, Mathijsen, van Bronckhorst; Van Bommel, De Jong; Kuyt, Snijder (91’ Afellay), Robben (70’ Elia); Van Persie (80’ Huntelaar). All: Van Marwijk

SLOVACCHIA (4-4-1-1): Mucha; Pekarik, Skrtel, Durica, Zabavnik (88’ Jakubko); Weiss, Kucka, Stoch, Jendrisek (72’ Kopunek); Hamsik (87’ Sapara); Vittek.

By |giugno 26th, 2010|Mondiali Sudafrica 2010|0 Comments

Brasile – Cile 3-0: verdeoro spietati, punito un Cile molto offensivo – Ottavi Mondiali 2010

Risultato tra Brasile e Cile 3-0

Formazioni in campo Brasile-Cile
BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Juan, Bastos; Gilberto Silva, Ramires; Dani Alves, Kakà (80’ Kleberson), Robinho (84’ Gilberto Melo); Luis Fabiano (75’ Nilmar). All: Dunga

CILE (3-3-1-3): Bravo; Fuentes, Contreras (46’ Tello), Jara; Isla (61’ Millar), Carmona, Vidal; Mark Gonzalez (46’ Valdivia); Sanchez, Suazo, Beausejour. All:

By |giugno 26th, 2010|Mondiali Sudafrica 2010|0 Comments

Paraguay – Giappone 5-3 (d.c.r.): i rigori premiano i sudamericani, decisivo l’errore di Komano – Ottavi Mondiali 2010

Risultato tra Paraguay e Giappone 5-3 (d.c.r.)

Formazioni in campo Paraguay-Giappone
PARAGUAY (4-2-3-1): Villar; Bonet, Da Silva, Alcaraz, Morel; Vera, Riveros; Santa Cruz (94’ Cardozo), Barreto (75’ Ortigoza), Benitez (60’ Valdez); Barrios. All: Martino

GIAPPONE (4-3-2-1): Kawashima; Komano, Nakazawa, Tanaka, Nagatomo; Matsui (65’ Okazaki), Abe (81’ K. Nakamura), Endo; Hasebe, Okubo (106’ Tamada); Honda. All: Okada

Tabellino Paraguay-Giappone
MARCATORI:

ARBITRO:

By |giugno 26th, 2010|Mondiali Sudafrica 2010|0 Comments

Svizzera – Honduras 0-0: il festival degli errori finisce con l’eliminazione di entrambe – Mondiali Sudafrica 2010

Risultato tra Svizzera e Honduras 0-0

Formazioni in campo Svizzera-Honduras
SVIZZERA (4-4-2): Benaglio; Lichtsteiner, Von Bergen, Grichting, Ziegler; Huggel (78’ Shaqiri), Inler, Barnetta, Fernandes (46’ Yakin); Derdiyok, Nkufo (69’ Frei). All: Hitzfeld

HONDURAS (4-4-2): Valladares; Sabillon, Chavez, Bernardez, Figueroa; Palacios W, Thomas, Alvarez, Nunez (67’ Martinez); Suazo (87’ Turcios), Palacios J (78’ Welcome). All: Rueda

Tabellino Svizzera-Honduras
MARCATORI:

ARBITRO: Hector Baldassi (Argentina)

AMMONITI: Thomas (H), Fernandes (S), Chavez (H), Palacios W (H), Suazo (H)

Cronaca Svizzera – Honduras Mondiali Sudafrica 2010
È ovvio che non ci si aspettasse una goleada, ma una vittoria della Svizzera contro l’Honduras doveva essere scontata anche con un solo gol di scarto: e invece gli uomini di Hitzfeld non sono riusciti ad andare oltre a uno scialbo 0-0 che li elimina dal Mondiale insieme agli stessi centroamericani. Le notizie che dovrebbero incoraggiare la squadra elvetica a spingere di più ci sono, ma la bella Svizzera vista all’esordio con la Spagna è incredibilmente sparita. Il match di Bloemfontein è fondamentale e anche l’Honduras potrebbe addirittura sperare ancora di qualificarsi, anche se è necessaria una vittoria del Cile nell’altro incontro e una sua vittoria molto larga. Gli svizzeri si presentano piuttosto rimaneggiati, con il capitano Frei in panchina, per poter lasciare spazio alla coppia d’attacco Derdiyok-Nkufo. Lo squalificato Behrami è invece sostituito da Huggel. L’Honduras è invece nella sua consueta formazione, con un classico 4-4-2 molto attento alle possibili ripartenze. L’incontro è molto bloccato e non succede quasi nulla nella prima metà di frazione: soltanto Barnetta e Inler ci provano, ma la mira non è di casa. L’atteggiamento dei rossocrociati è incredibile, non si smuovono e non capiscono il pericolo che corrono con il pareggio, anzi al 34’ è addirittura l’Honduras a rendersi maggiormente pericoloso, con Palacios che è lanciatissimo verso la porta, ma viene steso da Fernandes, punito con un semplice giallo, quando l’occasione era invece più che ghiotta. Gli europei si svegliano finalmente nel finale di tempo, con Nkufo che non riesce a sfruttare due tiri da ottima posizione, soprattutto in una occasione in cui appare davvero goffo e impacciato nel suo stop di petto che pregiudica il proseguimento dell’azione.

Hitzfeld rischia il tutto per tutto nella ripresa e inserisce un altro attaccante; si tratta di Yakin, ma non si fa in tempo a cominciare che da Pretoria arrivano altre pessime notizie. In effetti, l’1-2 del Cile fa sì che ora la Svizzera debba vincere con almeno due gol di scarto, ma rimane ancora ardua l’impresa si sbloccare il punteggio. L’Honduras non demorde e si vuole togliere qualche soddisfazione, anche se Suazo colpisce malissimo di testa a distanza ravvicinata e con Benaglio immobile, il pallone finisce a lato. Lo stesso portiere svizzero è però protagonista al 71’ quando si supera sul tiro di Alvarez. Gli svizzeri sprecano ancora, ma i biancoblu non sono da meno: la rete di Welcome viene annullata per fuorigioco, poi, in una convulsa azione sono Turcios, Welcome e Chavez a non essere capaci di segnare un gol facile facile. Entrambe le nazionali meritano di tornare a casa, se non altro per gli errori sotto porta mostrati questa sera: soprattutto la Svizzera aveva un’occasione d’oro per raggiungere gli ottavi ma l’ha gettata al vento come se nulla fosse.

La partita Svizzera-Honduras è inserita nel Gruppo H del Mondiale di Calcio Sudafrica 2010. Qui di seguito il calendario del Gruppo H, vedi anche il calendario completo Mondiale Sudafrica 2010:

Data Ora Stadio Partita
Gruppo H
16/06/2010 13:30 Nelspruit Honduras – Cile
16/06/2010 16:00 Durban Spagna – Svizzera
21/06/2010 16:00 Port Elizabeth Cile – Svizzera
21/06/2010 20:30 Johannesburg Spagna – Honduras
25/06/2010 20:30 Pretoria Cile – Spagna
25/06/2010 20:30 Bloemfontein Svizzera – Honduras

Clicca sul nome della partita per vedere la scheda dettagliata.

Precedenti Svizzera Honduras
In questa sezione trovi informazioni inerenti i precedenti tra Svizzera Honduras. Non esistono precedenti al Mondiale 2010 tra le le squadre Svizzera – Honduras, la partita Svizzera – Honduras è la PRIMA SFIDA IN ASSOLUTO.

Vedi anche i Risultati Mondiali SudAfrica 2010

Leggi anche la Classifica Mondiali SudAfrica 2010

Leggi anche Giocatori Mondiali SudAfrica 2010

By |giugno 25th, 2010|Mondiali Sudafrica 2010|0 Comments

Cile – Spagna 1-2: Furie Rosse al primo posto, i cileni rischiano ma si qualificano – Mondiali Sudafrica 2010

Risultato tra Cile e Spagna 1-2

Formazioni in campo Cile-Spagna
CILE (4-3-3): Bravo, Ponce, Isla, Jara, Vidal; Valdivia (46’ Paredes), M. Gonzalez (46’ Millar), Estrada; Beausejour, Medel, Sanchez (65’ Orellana). All: Bielsa

SPAGNA (4-4-2): Casillas; Piquè, Puyol, Capdevila, Ramos; Iniesta, Zavi, Xabi Alonso (73’ Martinez), Busquets; Villa, Torres (55’ Fabregas). All: Del Bosque

Tabellino Cile-Spagna
MARCATORI: 24’ Villa, 37’ Iniesta, 92’ Millar

ARBITRO: Marco Rodriguez (Messico)

AMMONITI: Medel (C), Ponce (C),

ESPULSO: Estrada (C)

Cronaca Cile – Spagna Mondiali Sudafrica 2010
La Spagna è tornata a essere convincente, nonostante qualche amnesia difensiva, ma la pratica Cile è stata sbrigata senza grossi affanni e ottenendo anche il massimo che si poteva ottenere da questa qualificazione agli ottavi di finale: in effetti, il primo posto degli iberici consente di avere un incrocio, nella prima sfida a eliminazione diretta, col Portogallo in un “derby” che si preannuncia emozionante, ma è stato comunque evitato il Brasile. Il Cile ha rischiato molto in questo match, ma la buona sorte ha arriso agli uomini di Bielsa, forse troppo nervosi e deconcentrati nonostante i sei punti conquistati. Il passaggio di turno vale anche per loro, grazie soprattutto all’imprevisto e decisivo pareggio dell’altra sfida tra Svizzera e Honduras; ora ci saranno proprio i verdeoro da affrontare in una sfida tutta sudamericana. Tutte le previsioni vengono confermate dalle scelte di Del Bosque, il quale recupera un elemento essenziale del centrocampo come Iniesta e conferma i soliti Villa e Torres in avanti. Dal canto suo, il ct del Cile deve far fronte alla pesante squalifica di Carmona, sostituito con Estrada, mentre il bomber Suazo viene ancora una volta relegato in panchina per far posto a Valdivia. I primi minuti del match di Pretoria rendono chiaro quanto ci si appresterà a vedere. La Roja è una squadra davvero veloce e imprevedibile, mai banale nei fraseggi e forse un po’ imprecisa sotto porta. Beausejour è il migliore dei suoi, i quali però si fanno notare soprattutto per i troppi e cattivi falli, un nervosismo inatteso e inutile che porta a ben tre ammonizioni in soli venti minuti. La partita è abbastanza tranquilla e visti i ritmi di entrambe le formazioni il pareggio può essere il risultato più ovvio, ma al 24’ succede l’imprevedibile: Torres scatta in contropiede, ma è comunque defilato sulla sinistra e ha anche un marcatore, il portiere cileno Bravo non si dimostra all’altezza del suo cognome e esce in maniera scriteriata dall’area, rinviando il pallone su Villa, il quale è abile a insaccare con un morbido pallonetto dai quaranta metri. I sudamericani però reagiscono e soltanto l’esperienza di Piquè riesce a evitare il pareggio del solito, scatenato Beausejour al 35’. Due minuti dopo, però, la partita assume una fisionomia ben precisa. Villa si allarga a sinistra, crossa in mezzo per Iniesta che con un abile rasoterra sigla il 2-0, ma durante l’azione viene anche espulso Estrada, reo di aver colpito Torre a palla lontana.

Due gol di vantaggio e un uomo in meno: sembra tutto finito per il Cile, ma lo 0-0 di Svizzera-Honduras è ancora incoraggiante. Bielsa inserisce nella ripresa forze fresche ed è soprattutto il neo entrato Millar la soluzione giusta, visto che è proprio lui ad accorciare per l’1-2 che dà qualche speranza. Si tratta di un gol pesantissimo, visto che il Cile può anche perdere e sperare che la Svizzera (ancora sullo 0-0) non segni più di due gol. Del Bosque inserisce Fabregas e presenta una Spagna più coperta, le occasioni vanno via via scemando e il possesso palla dei campioni d’Europa chiarisce come il risultato vada bene a entrambe, nonostante Villa abbia più volte la possibilità di siglare il 3-1. Il risultato non cambierà più ed è festa grande per entrambe le nazionali, qualificate e felici tra mille difficoltà.

La partita Cile-Spagna è inserita nel Gruppo H del Mondiale di Calcio Sudafrica 2010. Qui di seguito il calendario del Gruppo H, vedi anche il calendario completo Mondiale Sudafrica 2010:

Data Ora Stadio Partita
Gruppo H
16/06/2010 13:30 Nelspruit Honduras – Cile
16/06/2010 16:00 Durban Spagna – Svizzera
21/06/2010 16:00 Port Elizabeth Cile – Svizzera
21/06/2010 20:30 Johannesburg Spagna – Honduras
25/06/2010 20:30 Pretoria Cile – Spagna
25/06/2010 20:30 Bloemfontein Svizzera – Honduras

Clicca sul nome della partita per vedere la scheda dettagliata.

Precedenti Cile Spagna In questa sezione trovi informazioni inerenti i precedenti tra Cile Spagna. Qui di seguito i precedenti tra Cile Spagna:

Data Tipo Città Partita Risultato
Precedenti al Mondiale 2010 tra: Cile-Spagna
29/06/1950 CM Rio de Janeiro Spagna-Cile 2-0
12/07/1953 AMI Santiago del Cile Cile-Spagna 1-2
14/07/1950 AMI Santiago del Cile Cile-Spagna 0-4
17/07/1960 AMI Santiago del Cile Cile-Spagna 1-4
05/07/1981 AMI Santiago del Cile Cile-Spagna 1-1
08/09/1993 AMI Alicante Spagna-Cile 2-0
19/11/2008 AMI Villareal Spagna-Cile 3-0
LEGENDA: CM:Coppa del Mondo (Mondiali), AMI: Amichevole, C.America: Coppa America, C.Panamerica: Coppa Panamerica, Qu.Europee: Qualificazioni Europee, Qu.Mondiali: Qualificazioni Mondiali.

Vedi anche i Risultati Mondiali SudAfrica 2010

Leggi anche la Classifica Mondiali SudAfrica 2010

Leggi anche Giocatori Mondiali SudAfrica 2010

By |giugno 25th, 2010|Mondiali Sudafrica 2010|1 Comment