Anche il DNA ha il proprio suono, soprannominato “Il suono della vita”. Il suono e’ prodotto dalle vibrazioni, dai movimenti del Dna. La musica del DNA è stata registrata da un team italoamericano guidato da Carlo Ventura (docente di Biologia molecolare dell’Università  di Bologna) e dal fisico James Gimzewski dell’università  di Los Angeles in California.

il suono del DNA


Il DNA è composto da migliaia di ripiegamenti che impacchettano la struttura lunga 2 metri della molecola in pochi millesimi di millimetro di diametro del nucleo. Questi ripiegamenti producono vibrazioni e di conseguenza suoni udibili dall’orecchio umano: a ogni suono corrisponde una funzionalità  in atto nella cellula che ci aiuta a identificarne “il lavoro”. Ragionando all’inverso c’è da capire se producendo determinati suoni si può istruire la cellula a svolgere determinati compiti.

Clicca qui per vedere il video e ascoltare il suono del DNA.