treno superveloce Frecciarossa


Milano-Bologna in 65 minuti, Milano-Roma in 3 ore e mezza, Milano –Napoli in 4 ore e 50.

Questi i tempi di percorrenza garantiti dal nuovo treno superveloce chiamato, non a caso, Frecciarossa, che viene inaugurato proprio oggi sulla linea Milano-Bologna, con la partecipazione di politici e imprenditori.

Secondo l’orario che sarà in vigore da domani fino a giugno, le partenze quotidiane previste dalla Stazione Termini, destinazione Milano Centrale, saranno 51, 19 non-stop; una ogni quarto d’ora nelle ore di punta.

Mauro Moretti, l’amministratore delegato delle Ferrovie, ne parla come di una sorta di metropolitana veloce” che lega le principali città italiane, garantendo risparmi rispetto al viaggio in automobile.

Con Frecciarossa le Ferrovie puntano perciò a lanciarsi come concorrenti delle compagnie aree, prime tra tutte la Nuova Alitalia che debutterà a gennaio. Il numero di passeggeri che l’azienda vuole sottrarre alle linee di volo Alitalia è addirittura di 5 milioni di passeggeri, come ha dichiarato lo stesso Moretti.

I prezzi di Frecciarossa si presentano flessibili e tutto sommato abbordabili: 119 euro per Milano-Napoli in prima classe, 84 euro per la seconda classe. Costerà 109 euro il viaggio Milano-Roma in prima, 79 euro per la seconda. 59 euro e 39 euro il costo della linea Milano-Bologna rispettivamente in prima e seconda classe.

Online è già boom di vendite: 15 mila i biglietti prenotati alla fine di novembre.

Entro un anno, prevista la sistemazione della linea Frecciarossa Torino-Salerno e l’ulteriore riduzione del tempo di percorrenza della linea Milano-Roma, che arriverà a 2 ore e 45 minuti.

Video dell’arrivo di Frecciarossa alla stazione centrale di Milano