U’esemplare di Amorphophallus titanum del giardino botanico di Brooklin è fiorito proprio in questi giorni.

Amorphophallus titanum

Il fiore più grande del mondo

Il gigantesco Amorphophallus titanum (aro titano od aro gigante), il più grande fiore al mondo, originario dell’isola di Sumatra, somiglia ad uno smisurato fallo (da cui il nome), e ha un odore insopportabile (fra lo sterco ed la materia organica putrefascente). L’Amorphophallus titanum appartiene alla famiglia delle Araceae, il grande fiore è conosciuto in tutto il mondo perché può raggiungere i 3 metri di altezza. Esuberante per taglia (soprattutto il grosso germoglio giallo) l’Aro titano è conosciuto anche con il nome di “fiore cadavere” proprio per il già  accennato insopportabile odore che emana durante l’attività  riproduttiva, definito da molti ricercatori, (fra lo sterco ed la materia organica putrefascente).

Il fiore assomiglia a un grosso calice, ha un diametro di circa un metro, di color rosso fegato, di aspetto vellutato.

La fioritura dura solo tre giorni.

Nel 2002, eccezionale annata per questa pianta, ha fiorito sia ai Royal Botanic Gardens che nel Giardino dei semplici di Firenze.

Nel sito web del giardino botanio di Brooklin è possibile avere gli aggiornamenti quotidiani sulla crescita del fiore, una web cam riprende ogni 30 secondi il fiore gigantesco ed inoltre ci sono articoli e la storia relativa a questa pianta.

[via francis]